« Torna indietro

Montebelluna, la prima domenica con il blocco del traffico e tantissimi eventi in centro

Pubblicato il 21 Febbraio, 2022

21.2.2022 – E’ stato presentato oggi a Montebelluna il programma di iniziative previste per la prima edizione – in programma domenica 27 febbraio – delle Domeniche ecologiche che il Comune ha istituito in attuazione delle disposizioni europee e delle indicazioni regionali così da favorire il contenimento delle emissioni in atmosfera e promuovere una cultura ecologica.

In quella occasione e nelle successive domenica 27 marzo e 24 aprile è previsto il divieto di circolazione dalle ore 08:30 alle ore 17:30 di tutte le categorie M, N, L con esclusione dei veicoli elettrici nel centro cittadino.

L’area no smog sarà quella compresa tra via Monte Grappa ad ovest e Corso Mazzini ad est. Nello specifico, questi i confini dell’area off limits: Via XXIV Maggio, Corso Mazzini, Via Manin, Via Galilei, Via Sansovino, Via S. Caterina da Siena, Via XXX Aprile, Via XI Febbraio, Via Togliatti, Via Legrenzi, Via Paleoveneti, Vial d’Amore, Via Montello (vedi planimetria).

I cittadini potranno raggiungere il centro a piedi, utilizzando i parcheggi principali del Duomo, Sansovino, Largo X Martiri, zona Stazione (via Risorgimento), via San Vigilio.

Potranno invece circolare ovunque i mezzi utilizzati per finalità di tipo pubblico o sociale (forze dell’ordine, soccorso sanitario, pronto intervento), per il trasporto di portatori di handicap o di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili ed i veicoli elettrici.

Per facilitare l’accesso verranno indicati i parcheggi e gli stalli disponibili con apposita cartellonistica stradale. Le zone di divieto all’accesso ai mezzi saranno presidiati dai volontari della Protezione civile mentre i controlli nell’area smog saranno svolti dagli agenti della Polizia locale.

Le giornate ecologiche saranno accompagnate da una ricca programmazione di eventi ed iniziative in centro pensata per promuovere lo spirito ecologico e mantenere viva la Città e messa a punto grazie alla collaborazione tra l’Assessorato all’Ecologica, quella alla Cultura, al Turismo, allo Sport e al Patrimonio.

Tre i filoni degli eventi, uno per ciascuna giornata: si parte il 27 febbraio con gli eventi a tema “green” in collaborazione con il Museo civico e MeVe (vedi programma di seguito), il 27 marzo, invece, sarà protagonista lo sport con la corsa podistica dedicata a Montagner ed una serie di eventi collaterali mentre il 24 aprile saranno proposte diverse iniziative a tema culturale.

Di seguito il programma dettagliato.

Spiega il sindaco, Adalberto Bordin“La formula messa a punto dai vari assessorati e dagli uffici tecnici per le Domeniche ecologiche è stata pensata per far sì che queste giornate non siano istituite per mettersi a posto la coscienza ma per sensibilizzare su un tema tanto attuale quale quello del rispetto dell’ambiente e del contrasto all’inquinamento.

Per questo, grazie ad un lavoro di squadra straordinario è stato messo a punto un cartellone di iniziative per grandi, piccoli e famiglie grazie alla collaborazione con altre realtà del territorio sia a livello associazionistico che privato e come erogatori di servizi.

Scopo è quello di far sì che il centro non si svuoti ma, al contrario, che queste Domeniche Ecologiche diventino occasione per vivere la città in una maniera nuova e sostenibile”.

Conclude il vicesindaco Claudio Borgia: “Il Comune ha istituito queste giornate in risposta a delle direttive europee e regionali che interessano i Comuni al di sopra dei 30mila abitanti. Da qui l’idea di trasformare una imposizione in una opportunità facendo tesoro delle risorse presenti nel territorio. Ne è nato un programma molto nutrito ed eterogeneo che offre iniziative, eventi e possibilità per tutte le fasce di età. Sottolineo anche la preziosa collaborazione con Ascom e Il Mosaico – Un centro da vivere con cui abbiamo condiviso la scelta e l’Istituto Einaudi Scarpa indirizzo grafica che ha aderito al concorso di idee lanciato per individuare il logo e il payoff che accompagnerà tutte le iniziative a tema ambientale promosse dal Comune. Sapremo il vincitore proprio domenica nel corso della cerimonia di apertura della prima Domenica ecologica”.

PROGRAMMA DEL 27 FEBBRAIO

CERIMONIA DI APERTURA DELLE DOMENICHE ECOLOGICHE

Alle 10.30 in Piazza Dall’Armi di fronte all’ingresso del Municipio

Alla presenza delle autorità, sarà svelato il logo e lo slogan della campagna di sensibilizzazione vincitore del concorso di idee a cui hanno partecipato gli studenti delle classi dell’indirizzo di grafica dell’Istituto Einaudi Scarpa.

INIZIATIVE A CURE DEL MUSEO CIVICO E MEMORIALE VENETO GRANDE GUERRA

In collaborazione con Contarina, ATS, Orti Urbani e WWF

dalle 10.00 alle 17.30

PERCORSO ECOLOGICO “AGENDA 2030 IN CITTÀ”

Da Piazza Dall’Armi al Parco Manin, dagli Orti Urbani a Viale della Vittoria

Un percorso interattivo – che parte da Piazza Dall’Armi – dedicato agli obiettivi dell’Agenda 2030 con sei postazioni che propongono attività, giochi e quiz all’insegna della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente.

OBIETTIVO 3 “Salute e benessere”, in collaborazione con Orti Urbani

OBIETTIVO 6 “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”, con Alto Trevigiano Servizi

OBIETTIVO 7 “Energia pulita e accessibile”

OBIETTIVO 13 “Lotta al cambiamento climatico”

OBIETTIVO 11 “Città e comunità sostenibili”, a cura del MeVe

OBIETTIVO 12 “Consumo e produzione responsabili”, in collaborazione con Contarina

OBIETTIVO 15 “La vita sulla Terra”, con WWF Terre del Piave TV-BL

>> Per TUTTI (a partire dai 6 anni).

“IL FABLAB DEL RICICLO”: LABORATORIO DI RECUPERO CREATIVO

Piazza Dall’Armi, portico Municipio

Uno spazio dedicato all’OBIETTIVO 12 dell’Agenda 2030 per la produzione di nuovi oggetti con materiali di risulta e scarto all’insegna del riciclo e dell’economia circolare. In collaborazione con Contarina

>> Per TUTTI (a partire dai 3 anni).

ASSOCIAZIONI IN CENTRO

In Piazza Dall’Armi dalle 10.00 alle 17.30

a disposizione del pubblico per sensibilizzare su alcune tematiche ambientali

FARE NATURA ONLUS

I volontari daranno informazioni sulla gestione del verde e faranno proposte e dimostrazioni pratiche su come piantumare le alberature, come potare i rami, come si fanno gli innesti.

PLASTIC FREE ODV ONLUS E NOPLASTICGIRLS

I volontari daranno informazioni per ridurre la plastica e per il riutilizzo dei materiali. Alle 11.00 e alle 15.00 effettueranno due interventi pratici per la pulizia di alcune zone del centro.

GUARDIE PER L’AMBIENTE

I volontari presenteranno l’attività a difesa dell’ambiente e degli animali d’affezione.

ARTENUDA

Esposizione di quadri ed opere realizzate con materiali da riciclo.

SPAZIO VEICOLI GREEN

In Piazza Sedese ed in Piazza Marconi dalle 8.30 alle 17.30

Saranno presenti stand espositivi di mezzi green: ebike, monopattini, motocicli elettrici e auto elettriche in collaborazione con i negozi specializzati e le concessionarie del territorio.

E ANCORA….

In piazza D’Annunzio e in Piazza Negrelli

Saranno presenti le giostre di Carnevale esclusivamente alimentate ad energia elettrica.

Al Parco Manin

L’associazione Baraonda propone il “Ludopark Animato” con truccabimbi, giochi Giganti, sculture di palloncini e giochi a tema ecologico.

E IN ANTEPRIMA…

Al teatro Binotto

Venerdì 25 febbraio alle 20.45 l’associazione Combinazioni con il patrocinio del Comune di Montebelluna organizza lo spettacolo “Green Storytellers – Come ti salvo il Pianeta” di e con Marco Cortesi e Mara Moschini.

L’opera, che propone un’indagine sul cambiamento climatico e su buone pratiche green, affronta i delicati temi della sostenibilità, del rispetto del pianeta e della crisi climatica con un unico scopo: trasmettere al pubblico la voglia di cambiare le cose. Cortesi e Moschini sapranno far sorridere, senza mai perdere la serietà dell’approccio scientifico, ma con la convinzione che, se lo si vuole, si può davvero fare la differenza riscoprendosi più consapevoli e più felici. “Come ti salvo il Pianeta” porta in scena quattro personalissime, ironiche, divertenti, assurde e commoventi storie per raccontare come i due attori hanno capito che fare qualcosa per il Pianeta è qualcosa di meraviglioso.

L’ingresso è a pagamento (5 euro) e, in base a quanto previsto dalla normativa vigente, a tutti coloro che accederanno al teatro sarà richiesto di presentare il Green Pass rafforzato (vaccinazione o guarigione dal Covid-19) e di indossare la mascherina FFP2.

È consigliata la prenotazioneprenotazioni@combinazionifestival.it o 3454813756

FAQ

DOMANDE E RISPOSTE UTILI

tutto quello che c’è da sapere

sulle Giornate Ecologiche

PERCHÉ È NECESSARIO CHIUDERE IL TRAFFICO IN CENTRO DURANTE LA DOMENICA ECOLOGICA?

L’iniziativa nasce per rispettare le disposizioni decise a livello regionale nei tavoli tecnici per limitare lo smog cittadino e sensibilizzare la popolazione sul problema dell’inquinamento atmosferico. Una esaustiva rassegna delle normative si trova nell’ordinanza del Sindaco di Montebelluna n. 209 del 29/09/2021.

HO UN’AUTO A GAS: POSSO USARLA?

NOnell’area possono circolare solo veicoli a motore completamente elettrico.

HO UN’AUTO D’EPOCA: POSSO USARLA?

NOnell’area possono circolare solo veicoli a motore completamente elettrico.

HO UN’AUTO IBRIDA: POSSO USARLA?

NOnell’area possono circolare solo veicoli a motore completamente elettrico.

POSSO USCIRE O RIENTRARE CON L’AUTO NELL’AREA?

Gli spostamenti con veicoli a motore diversi da quelli elettrici sono permessi solo al di fuori degli orari di chiusura. Durante la chiusura, i residenti nell’area no smog possono solo uscire ma il rientro deve avvenire dopo le 17:30.

E’ POSSIBILE ANDARE AL DUOMO PER LA MESSA CON L’AUTO NON ELETTRICA?

fatto salvo che i residenti dell’area no smog possono riaccedere in centro solo dopo le 17:30.

E’ POSSIBILE USARE I PARCHEGGI ALL’INTERNO DELL’AREA?

ma l’auto deve essere parcheggiata prima della chiusura (8:30). I parcheggi di Piazza Marconi saranno invece chiusi al traffico per dare la possibilità di svolgere le attività dedicate alla domenica ecologica.

ABITO NELL’AREA CHIUSA AL TRAFFICO: COME PUÒ UNA PERSONA RAGGIUNGERMI SE NON PUÒ ENTRARE IN CENTRO CON LA SUA AUTO?

Sono previsti parcheggi in prossimità dell’area dove lasciare l’auto e raggiungere la destinazione a piedi.

SONO PREVISTI MEZZI PUBBLICI SOSTITUTIVI?

NO.

QUALI DEROGHE SONO PERMESSE?

Sono permesse deroghe per i seguenti mezzi:

a) quelli utilizzati per finalità di tipo pubblico o sociale (forze dell’ordine, soccorso sanitario, pronto intervento) 

b) quelli per il trasporto di portatori di handicap o di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili

c) i veicoli elettrici.

SE ABITO NELL’AREA NO SMOG, POSSO SPOSTARMI PER MOTIVI DI LAVORO DURANTE L’ORARIO DI CHIUSURA?

SIanche se è consigliabile lasciare preventivamente l’auto nei parcheggi in prossimità dell’area per poi raggiungerla a piedi. Il rientro è consentito sempre dopo le 17:30.

HO UN PROBLEMA DI UNA ROTTURA GRAVE AD UN IMPIANTO DELLA MIA ABITAZIONE, IL MANUTENTORE PUÒ RAGGIUNGERE LA MIA CASA?

Casi eccezionali e indifferibili devono essere immediatamente segnalati alla Polizia Locale (0423.23367) per concordare una soluzione possibile.

HO ORGANIZZATO UNA FESTA: GLI INVITATI POSSONO RAGGIUNGERE LA DESTINAZIONE IN CENTRO?

SI, solo con veicoli elettrici, oppure non a motore (biciclette), oppure a piedi dopo aver parcheggiato al di fuori dell’area no smog.

SE DEVO ANDARE AL PALAZZETTO LEGRENZI PER UN APPUNTAMENTO SPORTIVO, COSA POSSO FARE SE NON SONO MUNITO DI AUTO ELETTRICA?

Puoi parcheggiare la tua macchina al Duomo e raggiungere la struttura a piedi in cinque minuti.