« Torna indietro

A Campobasso un Catania ridotto in dieci deve accontentarsi del pari: al Nuovo Romagnoli finisce 4-4

Un Catania volitivo, mai domo e anche sfortunato deve accontentarsi del pareggio contro il Campobasso. Adesso si attendono novità sul fronte societario.

Allo stadio Nuovo Romagnoli di Campobasso il Catania va in vantaggio, viene superato, reagisce, torna in vantaggio, ma alla fine, ridotto in dieci uomini, deve accontentarsi del pareggio, per la precisione uno scoppiettante 4-4.

Baldini schiera un 4-3-3, con il trio d’attacco Ceccarelli-Moro-Russini. Cudini, tecnico dei molisani, si schiera in modo speculare, con Liguori, Rossetti e Di Francesco in attacco.

Alla prima azione dopo nemmeno un minuto Moro viene pescato in fuorigioco dal guardialinee. Sul rovesciamento di fronte Vanzan prova il tiro da lontano dopo la respinta di Claiton di un calcio d’angolo, ma senza esito.

Al 2′ Liguori viene ammonito per una simulazione in area di rigore. Al 4′ è Ceccarelli a essere fermato in fuorigioco dopo una buona azione di Zanchi. Al 6′ i rossazzurri passano in vantaggio: Ceccarelli serve in area Rosaia, che con una grande girata mette il pallone alle spalle di Raccichini. 0-1. Primo gol in maglia rossazzurra per il centrocampista.

Al 12′ Zanchi chiude su Liguori e un minuto dopo si ripete su Bontà. Al 14′ Ceccarelli ci prova su punizione, ma spara alto. Un minuto dopo ancora Ceccarelli prova un tiro dopo un assist di Russini, ma colpisce l’esterno della rete. Al 17′ Sala commette fallo su Liguori e l’arbitro fischia il calcio di rigore: sul dischetto si presenta Emmausso, che spiazza Sala. 1-1.

E al 21′ i padroni di casa ribaltano il risultato: Zanchi commette un liscio e Rossetti si invola verso la porta e batte Sala. 2-1. Lo stesso attaccante viene ammonito per essersi tolto la maglia. Al 24′ Fabriani interviene in area su Russini, ma per l’arbitro è tutto regolare. Al 26′ Candelori prova a servire Bontà, ma il lancio è troppo lungo.

Al 29′ Emmausso sbaglia in area, ma Raccichini riesce a evitare l’intervento di Moro e salva. Al 32′ Fabriani ci prova con un destro, ma mette fuori. In seguito però Monteagudo sbaglia ed Emmausso serve Candelori, che con un gran tiro fulmina Sala. 3-1.

Al 37′ Raccichini commette fallo in area su Greco e l’arbitro fischia il rigore: sul dischetto si presenta Moro, che con freddezza insacca. 3-2. Nel minuto successivo sull’altro fronte Sala interviene su un calcio di punizione di Ladu. Al 40′ è Vanzan a provarci, ma il tiro è sporco e finisce fuori. Al 43′ Raccichini interviene su un calcio di punizione. Due minuti più tardi Rosaia chiude su Rossetti. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo, che vede i padroni di casa in vantaggio per tre reti a due.

A inizio della ripresa Zanchi chiude su Emmausso e sul proseguo Sipos non prende il pallone e Moro scivola sul piede d’appoggio dopo un lancio di Greco in area al momento della battuta a rete. Al 57′ Sipos non riesce a deviare il pallone e Raccichini interviene.

Al 65′ Moro subisce fallo in area da Magri e l’arbitro fischia il rigore: sul dischetto si presenta Moro, che anche in questa occasione non sbaglia. 3-3. Al gol segue una rissa e ne fanno le spese Sipos, Magri e Bontà, che vengono tutti e tre ammoniti. Al 70′ Sala blocca a terra un tiro di Bontà.

Al 73′ arriva il quarto gol del Catania: Calapai serve Russotto, che pesca Moro; il giovane attaccante rossazzurro sferra un gran tiro che non lascia scampo a Raccichini. 3-4. Al 77′ Zanchi commette fallo su Tenkorang e viene espulso. Baldini chiama in panchina Moro per inserire Ropolo.

Nei minuti successivi i padroni di casa tentano il tutto e per tutto, ma all’83 Raccichini respinge un tiro di Russotto. Sul corner seguente Sipos ci prova, ma senza esito. All’87’ però arriva il pareggio dei padroni dei casa: Rossetti crossa in area per Tenkourang, che di testa batte Sala. 4-4. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine e al Nuovo Romagnoli tra Campobasso e Catania finisce 4-4.

IL TABELLINO

Campobasso (4-3-3): Raccichini; Fabriani, Magri, Dalmazzi, Vanzan; Ladu, Bontà, Candelori; Liguori, Rossetti, Di Francesco. Allenatore Mirko Cudini

Catania (4-3-3): Sala; Calapai, Claiton, Monteagudo, Zanchi; Rosaia, Maldonado, Greco; Ceccarelli, Moro, Russini. Allenatore Francesco Baldini

Marcatori: 6′ Rosaia (CAT). 19′ Emmausso rig. (CAM), 21′ Rossetti (CAM), 32′ Candelori (CAM), 37′ Moro rig. (CAT), 67′ Moro rig. (CAT), 73′ Moro (CAT), 87′ Tenkorang (CAM)

Ammoniti: 2′ Liguori (CAM), 14′ Dalmazzi (CAM), 17′ Sala (CAT), 21′ Rossetti (CAM), 27′ Rosaia (CAT), 38′ Maldonado (CAT), 67′ Sipos (CAT), Magri e Bontà (CAM)

Sostituzioni Campobasso: 13′ Di Francesco/Emmausso, 63′ Ladu/Tenkorang, 78′ Vanzan/Pace, Liguori/Vitali e Emmausso/Parigi

Sostituzioni Catania: 46′ Ceccarelli/Sipos e Maldonado/Provenzano, 64′ Russini/Russotto, 78′ Moro/Ropolo, 85′ Greco/Albertini

Recupero: 3′ 1T, 5′ 2T

Arbitro: Adalberto Fiero di Pistoia

x