« Torna indietro

Ai-Da, l'artista robot: colpo di scena, è stata arrestata al Cairo (guarda il video)

Ai-Da, l’artista robot: colpo di scena, è stata arrestata al Cairo (guarda il video)

Ai-Da è un’artista, nata due anni fa in territorio britannico. Ma c’è di più: si tratta anche di un robot, cioè di una creatura artificiale. E’ stata inventata da ingegneri di Oxford. (guarda il video). Data la particolarità dei quadri che dipinge, è ormai famosa: li realizza in completa autonomia.

La novità è che vive anche avventure rocambolesche. In Egitto, al Cairo, è stata arrestata per spionaggio, come riporta il Corriere. Doveva partecipare a Forever Is Now, mostra internazionale di arte contemporanea, di scena alle Piramidi. L’evento, patrocinato dall’Unesco, si teneva appunto presso la Necropoli di Giza.

All’aeroporto, dove si trovava con i suoi accompagnatori, Ai-Da è stata sequestrata. Negli occhi ha telecamere, considerate un rischio per la sicurezza. E’ stata liberata ieri dopo l’intervento dell’ambasciatore britannico, dopo dieci giorni: le è stato permesso di esporre.

Aidan Meller, il suo gallerista e creatore, ha dichiarato: La gente ha paura dei robot, lo capisco: ma tutta la situazione è ironica, perché lo scopo di Ai-da è proprio sottolineare e mettere in guardia dagli abusi della tecnologia. Ma è stata detenuta perché è tecnologica”. Fortunatamente non è stata danneggiata. Aggiunge Meller: “E’ il più sofisticato robot ultra-realistico del mondo“.

x