« Torna indietro

Andrea Mancin

Il mistero della morte di Andrea Mancin: “Non riesco a credere che non ci sei più”

Pubblicato il 21 Settembre, 2022

“Ieri pomeriggio alle 14 abbiamo finito il turno di lavoro, ci siamo salutati in spogliatoio e ti ho detto dai dai che venerdì siamo in riposo, ne mancano solo due, poi stamattina mi sveglio e non ci sei più! Fai Buon viaggio Andrea, abbraccia mio papà! Addio Collega”,

E’ uno dei messaggi di cordoglio che stanno invadendo il web. Messaggi di dolore, di incredulità. Perché è un mistero la morte di Andrea Mancin.

Il 34enne di di Ariano Polesine, in provincia di Rovigo è stato trovato senza vita nella notte tra martedì e mercoledì.

Si pensa a un malore o a un infarto improvviso, ma non sono chiare ancora le reali cause della morte.

I soccorsi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Andrea Mancin era molto conosciuto, lavorava come carrellista alla Kastamonu Italia a Codigoro, in provincia di Ferrara.

“Non ci posso credere, proprio ieri sera ti avevo mandato a salutare tramite tua mamma, e ora questa infame notizia. Provo un grande dolore, ciao grande amico mio. Andrea voglio ricordarti sempre sorridente, te ne sei andato troppo giovane e da quando eri bambino che io e te abbiamo sempre avuto una grande intesa, non riesco proprio a crederci che non ci sei più”, è il ricordo commosso di un altro amico.