« Torna indietro

asilo nido
Senza categoria

Asilo nido di Mele: a settembre non apre più.

Asilo nido di Mele: a settembre non apre più.

Pubblicato il 17 Giugno 2020

L’asilo nido di Mele, un piccolo comune adagiato sulle colline della città metropolitana di Genova, a settembre non apre più. La Covid, purtroppo, ha avuto la meglio: troppe le spese, nonostante i gestori abbiano battuto ogni strada percorribile e l’importante impegno del Comune a sostenere l’attività.

Asilo nido di Mele: i bambini a spasso da settembre

La struttura privata ha comunicato alle famiglie che a settembre chiuderà i battenti. A farne le spese, dunque, sono 25 bambini che si ritrovano a spasso: 15 si trovano senza un nido a cui iscriversi e un’altra decina, tra i tre e i sei anni, che devono accedere alle classi superiori, vede il proprio percorso interrotto, impedendo loro la continuità con i compagni e le maestre conosciuti.

Dopo il lockdown e la sospensione obbligata dei giochi e delle lezioni per il coronavirus, questi bambini andranno incontro ad un’altra trauma

Che fare, allora, specie se gli asili pubblici hanno chiuso le iscrizioni? Serve un decreto del Governo – come era stato ventilato – per stanziare dei fondi a sostegno dei Comuni per aprire asili nido.