« Torna indietro

Attentato in centro a Latina: dato alle fiamme un componente della famiglia Di Silvio

Pubblicato il 18 Maggio, 2022

Si è presentato alla sua porta, gli ha lanciato contro un liquido infiammabile prime di appiccare le fiamme. Un vero e proprio attentato quello perpetrato questa mattina, a Latina, ai danni di Antonio Di Silvio, detto ‘cavallo’.
L’uomo, ristretto agli arresti domiciliari, abita in via Grassi, nel quartiere Nicolosi ed è rimasto gravemente ustionato.
Dalle prime risultanze, pare che qualcuno abbia bussato alla porta dell’uomo, che abita al piano terra, e quando si è trovato di fronte il pregiudicato, abbiamo messo in atto il proprio piano criminale.
Una volta assolto il suo compito, l’attentatore si è dato alla fuga mentre sul posto, allertate da parenti e vicini, si sono portati i mezzi di carabinieri, 118 e vigili del fuoco. Di Silvio è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso per essere curato mentre è in corso una vera caccia all’uomo per cercare i intercettare l’autore del folle gesto.