« Torna indietro

Cleo, 4 anni, era in tenda con i genitori: scomparsa

Australia: Cleo Smith è sana e salva

Cleo Smith è una bambina australiana di quattro anni, scomparsa il 16 ottobre mentre era in campeggio con i suoi genitori. È stata ritrovata sana e salva. Non resta che ripercorrere le tappe della vicenda, che si è risolta positivamente.

Siamo a Carnarvon, nell’Australia occidentale. La polizia ha ritrovato Cleo in una casa, in una stanza chiusa a chiave, nelle vicinanze del luogo in cui era stata vista per l’ultima volta.

L’ingresso è stato forzato intorno all’una di notte. Il vicecommissario Col Blanch si è espresso in questo modo: “Uno degli agenti l’ha abbracciata e le ha chiesto ‘come ti chiami?’”. Ecco la risposta: “Mi chiamo Cleo”.

E’ agli arresti un 36enne, che non ha legami di parentela con la bambina. Sono in corso gli interrogatori.

Immaginate la happy end con l’abbraccio dei genitori. La madre Ellie, su Instagram, ha scritto: “La nostra famiglia è di nuovo completa”. Ha anche pubblicato una foto della figlia. Il commissario Chris Dawson della polizia dell’Australia occidentale ha detto a radio Abc: “Avevamo seguito molti indizi e siamo arrivati a una casa privata”. Come è noto, era stata offerta una taglia pari a un milione di dollari australiani (750mila dollari statunitensi) per chi fornisse una qualche informazione. Ha aggiunto Blanch: “Questo è il risultato che tutti abbiamo sperato e per cui abbiamo pregato”. Queste le parole del primo ministro Scott Morrison sui social: “Che notizia meravigliosa, le nostre preghiere sono state ascoltate”.

x