« Torna indietro

Benevento Guardia di Finanza

Benevento: blitz della Finanza per concorsi forze dell’ordine

Benevento è stato il teatro di un blitz della Finanza su presunte mazzette legate ai concorsi per entrare nelle forze dell’ordine.

Pubblicato il 12 Giugno, 2020

Questa mattina nella città di Benevento è entrata in azione la Guardia di Finanza con un blitz che ha portato ad arresti e perquisizioni varie nel Rione Libertà. Persone che, stando ad un’inchiesta della procura, sarebbero coinvolte in un presunto giro di corruzione legato ai concorsi per entrare a far parte di diversi corpi delle forze dell’ordine, come Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia e la stessa Guardia di Finanza.

Stando alle prime informazioni, al momento sarebbero 3 le persone arrestate, mentre 5 sono agli arresti domiciliari. Mentre una decina di individui sono indagati, ma a piede libero.

Blitz della Finanza a Benevento: il comunicato della Procura

Il comunicato ufficiale condiviso dalla Procura di Benevento rivela altri dettagli in merito alla vicenda. In tutto sono 50 gli episodi di corruzione che sono al momento contestati. Nel frattempo è anche in corso il sequestro preventivo, anche per equivalente, di somme di denaro pari a complessivi 370 mila euro circa.

Una cifra che è suddivisa in 220.000,00 euro riferibili all’attività dell’associazione per delinquere in provvisoria contestazione e oltre 150.000,00 euro conseguiti dai vari indagati in concorso tra loro. Sono più di 50 le perquisizioni in atto con 118 persone indagate, tra cui figurano anche dei pubblici ufficiali.

Skip to content