« Torna indietro

Campionato Prima Divisione Femminile: il Derby Val di Cornia vinto dal Unionvolley Piombino

Campionato Regionale Serie D
Paradu Pallavolo Donoratico – Bar Brulotto Pallavolo Riotorto 0/3 ( 21/25 – 21/25 – 18/25 )
Formazioni: Paradu Donoratico: Bernardeschi, Biondi, Bosco, Gili, Magnani, Martinelli, Paparelli, Pasquadibisceglie, Pigozzo, Pistillo, Rosellini, Tommasini, Venturini. Allenatore Menicucci Francesco
Bar Brulotto Piombino Pall. Riotorto: Agostini, Balestracci, Giuggioli , Novelli, Saggini, Vallini, Farruggio, Noci, Bianchi, Cappellini, Barni, Brunetti. 1° Libero Martelli, 2° Libero Santini. Allenatore Matteo D’Alesio
Arbitro: Salvadori Andrea di Piombino
In una serata caratterizzata dalla commozione per il ricordo di mister Roberto Lavorenti, alla presenza dei familiari del tecnico livornese e di Pino Cornelio in rappresentanza del Comitato Territoriale Basso Tirreno, per anni allenatore del Volley Donoratico e amico della Pallavolo Riotorto che le due società hanno voluto ricordare insieme in questa occasione, la gara non passa in secondo piano, il risultato è stato cercato con determinazione da entrambe le formazioni sperando di onorare al meglio la memoria di Roberto e di offrire alla famiglia e al pubblico uno spettacolo di pallavolo gradevole dopo tanto tempo di chiusure.
Fin da subito si vede che le due formazioni ci tengono a esprimere una buona pallavolo, il Riotorto dopo il turno di riposo cerca di riprendere la marcia interrotta con il turno di riposo e continuare la serie positiva dopo le vittorie delle prime due giornate di campionato ed il Donoratico per superare lo shock della gara precedente con gli infortuni accorsi ai due palleggiatori e che ha dovuto ricorrere al tesseramento di Aurora Biondi dal Grosseto per poter schierare un palleggiatore in campo.
Per quanto riguarda il Riotorto con il rientro di Vallini in attacco, di Bianchi schierata opposta e con Giuggioli nel ruolo di centrale sembra aver trovato la formazione base su cui poter lavorare e via via effettuare inserimenti delle giovani che stanno lavorando con serietà e con impegno per trovare un loro spazio.
La gara ha espresso momenti di ottima pallavolo la formazione di Dalesio dopo un primo parziale in cui le padrone di casa riescono a metterle in difficoltà, prende in mano il gioco e porta a termine con successo la gara.
“Come ogni derby è stata una partita molto sentita. Venivamo da una settimana di allenamenti un po’ difficile a causa di alcune assenze, ma siamo state brave a rimanere concentrate sull’obiettivo e ad allenarci comunque bene. Siamo partite un po’ contratte, ma appena abbiamo preso le misure siamo riuscite a dimostrare il valore della nostra squadra contro un buon avversario che anche nei loro momenti di difficoltà ha sempre cercato di metterci pressione. Abbiamo portato a casa tre punti importanti, ma ora subito testa alla prossima partita che sarà contro un’altra buona squadra.” La dichiarazione di Roberta Giuggioli per la Pallavolo Riotorto.
Questa la formazione schierata da Dalesio: Noci in palleggio con Bianchi opposta, centrali Giuggioli e Novelli, attaccanti Vallini – Farruggio. Libero Martelli. Entrata Cappellini per Farruggio

Campionato Prima Divisione Femminile, Derby Val di Cornia se lo aggiudica la formazione del Unionvolley Piombino
Campionato 1^ Divisione territoriale Unionvolley Piombino – New Volley U19 Venturina 3/1 ( 21/25 – 28/26 – 25/20 – 25/20 )
Unionvolley Piombino Bertolani, Braccagni, Cappellini, Cardinali, Centiliri, Guerrieri, Pedroni, Tusoni. Libero Fondelli. Allenatore Adorni Fontana Francesca
New Volley U19 Venturina Bertoli, Ciurli, Colombini, Di Tonno, Mugnaini, Pistolesi, Poli, Seghetta. 1° Libero Ippolito, 2° Libero Minuti. Allenatore Massimo Pino Arbitro Femia Marika
Ancora una prestazione convincente per le ragazze di Adorni che superano una prova resa più difficile dal punto di vista nervoso per la presenza in entrambe le formazioni di atlete che per anni hanno giocato insieme e che oggi si trovano a doversi affrontare da avversarie.
La spuntano Pedroni e compagne portacolori dell’Unionvolley nata dalla collaborazione tra le società del Volley Piombino e della Pallavolo Riotorto che riescono a dimostrare una maggiore sicurezza in fase di impostazione e di attacco, anche se ancora troppi errori hanno permesso alle ospiti di aggiudicarsi il set iniziale. L’inserimento di atlete dall’esperienza di Cappellini e Fondelli in una formazione giovane, ha fatto sì che la squadra acquistasse fiducia nei propri mezzi e mantenesse la dovuta concentrazione dopo aver perso il primo set. Giocando punto dopo punto Cardinali e compagne hanno costruito la loro vittoria nel secondo parziale quando sono riuscite a ribaltare una situazione di svantaggio e chiudere 28 a 26. Le vittorie del terzo e del quarto sono state la conseguenza della voglia di vincere e capacità di ragionare dimostrata nel set precedente. Grande soddisfazione in società per la vittoria ma già si pensa al prossimo impegno in casa della capolista BRV Immobiliare di Livorno, impegno difficile ma non impossibile per le atlete di Adorni che sono ancora in organico incompleto e si spera che dalla prossima settimana altre tre atlete del settore giovanile si possano aggiungere alla squadra per completare la rosa.

x