« Torna indietro

autostrade neve toti

Caos autostrade, neve in A7, arriva la protezione civile. Toti: “Inaccettabile”

Caos autostrade, neve in A7, arriva la protezione civile. Toti: “Inaccettabile”

Liguria – Una giornata da allerta, addirittura prolungata, da bollettino nero per le autostrade liguri in tilt e per la città di Genova: lunghe code di auto e tir, al freddo e al ghiaccio, per ore. Un vero e proprio caos, di venerdì, poi, e nel primo giorno del nuovo Dpcm. “Quello che è successo oggi sulle autostrade liguri è inaccettabile. Lo scrive il presidente ligure Giovanni Toti commentando la giornata infernale per la viabilità in seguito alle nevicate che hanno interessato l’entroterra della regione.

Toti, rispondendo alle critiche del Pd, che accusa Autostrade, ma anche le istituzioni di non essere intervenute in tempo, incalza: “Però quanto di competenza di Regione Liguria è stato svolto con accuratezza, precisione e tempestività. La regione non ha alcun ruolo operativo nella gestione delle autostrade. Perché, come tutti quelli che criticano dovrebbero sapere, Pd in prima linea, le autostrade dipendono dal Governo, e in particolare dal Ministero delle Infrastrutture”.

Caos autostrade: il commento del presidente Toti

Data l’allerta diramata per tempoi ritardi negli interventi risultano incomprensibili ed è per questo che poco fa ho sentito i vertici di Autostrade per l’Italia, per sottolineare tutta la mia preoccupazione e il mio disappunto, sollecitandoli a fare ogni azione possibile e dispiegare ogni mezzo per rimediare ai disagi che i cittadini stanno subendo. E l’ho fatto, come molte altre volte in passato, senza avere una diretta competenza per farlo” – spiega Toti.

La protezione civile della Liguria è intervenuta con tre squadre da sei persone ciascuna sull’A7 tra Busalla e Bolzaneto dove è in atto una forte nevicata e dove risultano bloccati alcuni Tir e auto. Le squadre hanno portato coperte, bevande calde e cibo. La forte nevicata ha interessato il tratto della A7 tra Busalla e Genova Bolzaneto . Protezione civile invita a procrastinare le partenze e comunque a non prendere l’autostrada.

Caos autostrade: l’affondo di Toti al Pd

Quindi – conclude Toti – mi chiedo: perché i partiti di opposizione, Pd in testa, non pensano a rendersi utili? Invece di criticare in malafede l’operato di Regione e strumentalizzare ogni situazione, alzino il telefono e chiedano ai loro rappresentati al Governo gli interventi necessari che da tempo immemore richiediamo al Ministero delle Infrastrutture. Ognuno faccia la sua parte per la Liguria”.

Skip to content