« Torna indietro

Cavallino-Treporti sempre più capitale europea del turismo all’aria aperta

Pubblicato il 17 Gennaio, 2022

Sono ben 10 le strutture premiate nella cerimonia online di Stoccarda agli ADAC Superplätze 2022

17.1.2022 – Sono 10 le strutture ricettive di Cavallino-Treporti che quest’anno si sono aggiudicate il prestigioso riconoscimento “ADAC Superplätze”, assegnato ai camping ai massimi livelli per qualità e servizi. Un numero impressionante se si considera che a livello nazionale sono 33 le strutture premiate, ponendo l’Italia al 1° posto in Europa. Seguono la Francia con 29 campeggi e la Croazia con 21. Nel totale, la lista dei camping di lusso europei conta 158 strutture.1/3 dei premiati del Belpaese è interamente concentrato sul litorale di Cavallino-Treporti, consacrando sempre più la località come capitale del turismo plein air.

ADAC Superplätze:
Il riconoscimento è assegnato dalla rivista ADAC, che ogni anno invia i propri ispettori nei campeggi di tutta Europa per verificarne la qualità. Spetta poi a una giuria internazionale di 40 esperti selezionare i candidati a ricevere l’Award, valutati nelle quattro aree di Sostenibilità e consapevolezza ambientale, Innovazione e progresso, Cambiamento demografico e accessibilità, nonché, per la prima volta, nell’ADAC Camping Booking Award. Le nomination per i campeggi provengono da Spagna, Danimarca, Paesi Bassi, Francia, Germania, Italia, Croazia e Austria.
«Si tratta di un importante riconoscimento – commentano Paolo Bertolini e Francesco Berton, presidenti rispettivamente del Consorzio Parco Turistico di Cavallino-Treporti e di Assocamping – che testimonia come, nonostante il periodo di difficoltà, i campeggi abbiano continuato ad investire, per aumentare sempre più l’asticella della qualità e dei servizi offerti agli ospiti, tornati con numeri importanti nel 2021. Un risultato che fa del Litorale di Cavallino-Treporti il primo distretto del turismo all’aria aperta d’Europa e che porta grande fiducia per il 2022, potendo contare su una proposta di vacanza che va decisamente oltre la spiaggia e il mare, offrendo la fruibilità di un territorio ricco di meraviglie da scoprire e da vivere».

Le strutture premiate:
Camping Village Garden Paradiso, Sant’Angelo Village Camping Europa Village Union Lido Vacanze Camping Village Cavallino Camping Enzo Stella Maris Camping Ca’ Pasquali Village Camping Village Mediterraneo (New Entry)Camping Village Dei Fiori Camping Marina di Venezia

Grande soddisfazione per il risultato, migliorato ulteriormente rispetto al 2021, è stata espressa anche dall’amministrazione comunale: «L’impegno, l’innovazione e i costanti investimenti sono stati nuovamente premiati – hanno affermato la sindaca, avv. Roberta Nesto, e l’assessore al turismo Alberto Ballarin –. Le nostre strutture ricettive anche quest’anno sono state valorizzate dal più grande club automobilistico e dal turismo a livello europeo.Un prestigioso riconoscimento che testimonia il continuo lavoro e da valore ad una località che sta puntando a mantenere elevati gli standard di qualità, contraddistinguendosi nel turismo dell’open air».
Tradizionalmente la cerimonia di consegna si svolgeva nel contesto della fiera del turismo di Stoccarda. A causa, però, della pandemia ancora incorso, le ultime due edizioni si sono svolte in videocollegamento.L’edizione 2022 si è quindi svolta nella serata di ieri sul sito di ADAC (https://www.adac-camping.de/gala-live) dove non sono mancati comunque momenti di grande emozione, nonostante l’evento non in presenza.

Skip to content