« Torna indietro

Strage di cinghiali nei pressi di Fossanova, a Priverno

Sarebbero almeno una decina gli esemplari di cinghiale annegati in un corso d’acqua, affluente del fiume Amaseno, in località Fossanova, a Priverno.

Il corso d’acqua viene utilizzato dall’Enel per produrre energia elettrica.

Ignote, almeno per il momento, le cause di questa vera e propria strage.

Con ogni probabilità gli animali, assetati, si sono portati nei pressi del corso d’acqua per bere, ma poi non sono più riusciti a guadagnare la riva, morendo annegati.

I tanti incendi che questa estate hanno limitato l’habitat di questo animale in provincia di Latina, hanno spinto i cinghiali a spostarsi verso i centri abitati in cerca di acqua e cibo. Decine, infatti, gli avvistamenti segnalati da vari cittadini in diverse parti della provincia. Inevitabile che, prima o poi, potesse accadere un fatto del genere.

x