« Torna indietro

Livorno contributi all’innovazione: esaurito lo stanziamento di 200mila euro

Contributi all’innovazione, esaurito lo stanziamento di 200mila euro

Pubblicato il 6 Dicembre, 2020

200mila euro stanziati dal Comune e destinati al sostegno dell’innovazione e dello sviluppo tecnologico e digitale delle micro e piccole imprese e a sostegno dello start up giovanile si sono esauriti in poco più di un mese di apertura del bando. Alle ore 17 di giovedì 3 dicembre, pertanto, il bando è stato chiuso in quanto l’ammontare delle richieste di contributo pervenute ha raggiunto e superato l’importo delle risorse disponibili.

“Il successo riscosso da questo bando – afferma l’assessore al Lavoro e allo Sviluppo Economico, Gianfranco Simoncini – testimonia che l’amministrazione ha saputo cogliere i bisogni del mondo imprenditoriale.
E’ la prima volta in assoluto – aggiunge l’assessore – che l’Amministrazione comunale ha previsto di finanziare, con proprie risorse, investimenti delle imprese locali e la risposta da parte del sistema delle micro e piccole imprese a questa nostra iniziativa che voleva essere di supporto e di stimolo alla digitalizzazione e all’innovazione del nostro tessuto produttivo, è un invito a proseguire in questa direzione”.

Si ricorda che il bando, la cui chiusura era fissata per il 31 dicembre 2021, prevedeva l’erogazione dei contributi con la cosiddetta “procedura a sportello”, cioè in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande, sino, appunto, ad esaurimento delle risorse. 

Dall’assessore Simoncini anche un ringraziamento alla struttura comunale sia per aver predisposto un bando semplice che ha contribuito al successo dell’iniziativa sia per la celerità con la quale ha esaminate le pratiche. 

Ad oggi delle richieste pervenute 10 sono già state liquidazione per un importo superiore a 65mila euro, mentre sono in liquidazione ulteriori 15 domande per un importo che supera i 58mila euro. In istruttoria, infine, le ultime 20 domande che saranno liquidate fino al raggiungimento dello stanziamento di 200mila euro.

Nel frattempo è stata creata una lista di attesa con le domande pervenute e che  non potranno essere finanziate essendo terminate le risorse stanziate salvo che la verifica su alcuni dei progetti presentati porti ad esito negativo.

Dall’Ufficio rendono noto che tutte le imprese che hanno fatto domanda hanno ricevuto o riceveranno una lettera nella quale viene comunicato il codice identificativo e l’esito della domanda, e l’importo del contributo riconosciuto.
Si ricorda che per l’istruttoria l’Ufficio segue l’ordine cronologico delle domande e contatta tutti tramite PEC.
Costantemente aggiornata anche la pagina (http://www.comune.livor­no.it/sites/default/files/index/comunicazione/cartel1_03.12.20_bando_chiuso.pdf )  dove poter consultare lo stato dell’istruttoria delle domande pervenute e le risorse prenotate.

Skip to content