« Torna indietro

dosi

Covid-19, Germania: blocco totale fino al 15 dicembre? “Non siamo mai stati così preoccupati come adesso”

Germania, quarta ondata. La Sassonia potrebbe pensare a un lockdown generalizzato: siamo al limite massimo di sovraccarico nelle terapie intensive. La Bild parla di una nuova ondata di chiusure: di ristoranti, bar e negozi. Il blocco totale avrebbe luogo fino al 15 dicembre. Intanto da venerdì saranno attuate, per i non vaccinati, misure obbligatorie di limitazione dei contatti.

Si registra nelle ultime 24 ore un nuovo record di positivi: secondo il Robert Koch Institute per le malattie infettive, ci sono 65.371 nuovi casi, con 264 decessi. Il giorno prima sono stati rilevati 52.826 nuovi casi, con 294 morti e un’incidenza di 319,5 casi su 100mila abitanti. In sette giorni sono stati registrati 336,9 casi ogni 100mila abitanti. Si tratta di un totale di 5,19 milioni di casi di Coronavirus, con 98.538 decessi da inizio pandemia.

Queste le parole del presidente del Robert Koch Institut, Lothar Wieler, in un intervento in videoconferenza a Dresda (fonte Dpa): “Non siamo mai stati così preoccupati come adesso, siamo in una situazione di emergenza molto seria; avremo un Natale davvero terribile se non intraprendiamo qualcosa contro la tendenza attuale“. E ancora: “Le stime sono più che fosche. Dietro le 50 mila infezioni registrate si nascondono almeno il doppio o il triplo dei numeri. C’è una grande emergenza nel nostro Paese e chi non la vede commette un grave errore“.

Secondo Wieler, al fine di rispondere all’emergenza, la Germania deve aumentare i suoi tassi di vaccinazione in modo significativo, fino ad arrivare al di sopra del 75%, a partire dal 67,7% attuale. In alcune regioni, ci sono tassi di vaccinazione pari al 57,6%. Gli ospedali tedeschi cercano posti letto per i pazienti Covid-19.

x