« Torna indietro

Genova, mentre i carabinieri intervengono per una lite con la fidanzata, trovano a casa sua 700 gr di marijuana

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova hanno arrestato un cittadino genovese di 33 anni, con precedenti di polizia. La vicenda nasce da una richiesta di intervento per una concitata lite  “tra due fidanzati” all’interno dell’appartamento occupato dal 33enne.

I militari dopo aver convinto la coppia a non proseguire il litigio, avvertendo un forte odore di sostanza stupefacente, decidevano di effettuare una perquisizione personale e domiciliare, nel corso della quale rinvenivano e sequestravano Gr. 725,00 di “MARIJUANA”, un bilancino di precisione e denaro in contante pari a Euro 1100,00. L’uomo che si è assunto la paternità dello stupefacente è stato ristretto presso la propria abitazione, questa volta senza la fidanzata,  in attesa del giudizio per direttissima che si è tenuta nella mattinata odierna.

x