« Torna indietro

Grottaglie: Ass. Vinci annuncia potenziamento biblioteca ‘Pignatelli’

Pubblicato il 3 Gennaio, 2022

La piattaforma MediaLibraryOnLine (MLOL) consente a tutti gli iscritti della Biblioteca comunale, l’accesso al digital lending (prestito digitale) di ebook e audiolibri. In più, rispetto a questi servizi, da oggi sarà possibile consultare la versione digitale di quotidiani e riviste, nazionali e internazionali, sia da PC sia da altro dispositivo mobile, e sarà garantita la visione, in streaming, di centinaia di film di straordinaria qualità, tutto questo nell’ottica di una Biblioteca in continua crescita ed evoluzione perché i servizi culturali, e l’arricchimento intellettuale dei giovani, passano anche da qui”, è quanto dichiara l’Assessore alla Cultura Antonio Vinci in merito al potenziamento dei servizi digitali della biblioteca “G. Pignatelli” di Grottaglie. 

“La sezione PressReader, servizio attivo a partire dall’anno 2022 – aggiunge il Prof. Vinci – è stata acquisita nell’ottica di garantire agli istituti scolastici un patrimonio digitale ricco e variegato di testate giornalistiche e riviste di settore che permettano ai discenti, futuri universitari, un esercizio costante e permanente alla lettura critica delle fonti a supporto delle discipline scolastiche sviluppando un determinato senso critico che solo la lettura delle stesse è capace di suscitare. Le stesse riviste digitali di settore costituiranno, al pari, un ottimo ausilio anche per gli universitari residenti e fuori sede, che saranno agevolati nell’approfondimento della disciplina di settore attraverso una lettura aggiornata di fonti inerenti ai loro percorsi di studio accademico”. 

“Inoltre – prosegue l’Assessore – l’acquisizione della visione dei film è rivolta agli adolescenti che spesso si avvicinano alla Biblioteca spinti da questa nuova concezione della stessa svecchiata dalla precedente etichetta di ‘biblioteca di conservazione’.La biblioteca diventa così presidio di cultura, anche in tempi di emergenza sanitaria, volgendo l’attenzione in modo sistematico e strategico verso il digitale senza però trascurare il patrimonio libraio cartaceo”. 

“Nell’ottica di coniugare entrambi gli aspetti – digitale e cartaceo – la nostra Biblioteca è nuovamente aggiudicataria, per il secondo anno consecutivo, del Contributo alle biblioteche per acquisto libri anno 2021 erogato dal Ministero della Cultura – Direzione generale biblioteche e diritto d’autore. La finalità del contributo, riconosciuto per un importo pari a euro 4.602,44, è quella di acquistare nuovi titoli, valutate, con adeguato senso critico, le peculiarità di ciascuna biblioteca, le richieste degli utenti attuali e il raggiungimento di nuovi, privilegiando il mercato editoriale locale affinché si dia respiro all’economia del posto in cui ha sede la stessa biblioteca. Con queste iniziative garantiamo la versatilità della nostra Biblioteca espressione del terzo settore e promotrice d’interesse culturale in stretto legame con le istituzioni, la famiglia e la scuola affinché la “rete” tra i vari soggetti possa divenire collante, modello e trampolino di lancio per le nuove generazioni”, conclude l’Assessore Antonio Vinci. 

x