« Torna indietro

Il Comitato cittadino di Bacoli attacca il sindaco Della Ragione: “Strumentalizzato il gesto dell’uomo che voleva darsi fuoco”

Raccogliamo la testimonianza di Gennaro Di Meo, presidente del Comitato cittadino di Bacoli.

Il 22 ottobre scorso il consiglio comunale di Bacoli è stato sconvolto da un episodio che poteva trasformarsi in tragedia. Un uomo si è cosparso di benzina e ha minacciato di darsi fuoco per aver perso il posto di lavoro. La vicenda ha suscitato grosso scalpore ed il sindaco di Bacoli, Gerardo Della Ragione, ha raccontato l’episodio in un lungo post su Facebook.

Siamo stati contattati da Gennaro Di Meo, presidente del Comitato cittadino di Bacoli, che ci ha voluto fornire la sua versione. “Innanzitutto- esordisce- il consiglio comunale è stato organizzato in una sala molto piccola dove potevano entrare solo una trentina di persone. C’erano ben 9 punti all’ordine del giorno, quindi i cittadini che avrebbero voluto seguire il consiglio erano tanti, tant’è vero che sono rimaste fuori almeno 100 persone”.

Spiega poi le motivazioni che hanno spinto il 57enne a fare quel gesto disperato: “Si tratta di un padre di famiglia, ingiustamente licenziato. Ha vinto la causa per essere riassunto e per ricevere gli stipendi arretrati ed il pagamento delle spese processuali. Non solo non ha visto un euro, ma non è stato nemmeno riassunto. Non percepisce più stipendio e deve comunque sostenere la sua famiglia.

Ecco il perché del suo gesto disperato. Ad ogni modo era ad almeno 20 metri dal sindaco e dagli altri consiglieri e ha messo in pericolo solo la sua vita, non quella di altri. Quello che dà fastidio è che un gesto disperato sia stato strumentalizzato in questo modo. Dopo la seduta il sindaco ed i consiglieri sono usciti tranquillamente, senza che nessuno altro li abbia minacciati.

Mi dispiace anche che i politici regionali, pur non essendo presenti, hanno avallato la posizione del sindaco senza prendere in considerazione le motivazioni di un uomo che, pur essendo nel giusto, ha fatto un gesto simile solo per disperazione”.

In mattinata il Comitato cittadino ha anche organizzato una manifestazione contro l’amministrazione attuale. Abbiamo provato a contattare il sindaco Della Ragione, ma non abbiamo avuto risposta. Naturalmente se il sindaco volesse intervenire noi siamo a disposizione.

x