« Torna indietro

Inter-Juventus 2-1: Inzaghi, ‘Non è mai facile battere la Juve’


“Abbiamo incontrato una squadra forte, che ha giocato una partita da Juve. Non ci ha creato molte difficoltà, ho letto i numeri e penso che la vittoria sia meritata, però abbiamo incontrato un grande avversario. Loro sono sempre stati dentro la partita, ci hanno lasciato il palleggio ma batterli non è mai semplice. Avevo dei precedenti fortunati con la Juve in Supercoppa, ora abbiamo vinto il primo trofeo della stagione davanti ai nostri tifosi e sono molto soddisfatto. Noi dobbiamo continuare così, volevamo questo trofeo perché era dal 2010 che l’Inter non vinceva la Supercoppa ed era passato troppo tempo. Cosa ci ha detto Zhang nello spogliatoio? Ci ha fatto i complimenti, era contento. I giocatori hanno risposto che vorrebbero un premio e penso che il presidente li accontenterà. Sanchez ha detto che vuole giocare di più? Tutti volevano giocare: Gagliardini è stato uno dei migliori con la Lazio e non è entrato. Ogni volta devo fare delle scelte, ho degli attaccanti che sono in grandissime condizioni. Anche Vidal e Dimarco sono entrati molto bene e sono stati determinanti”.

YouTube video

x