« Torna indietro

Le componenti di maggioranza: “ Siamo in presenza di una chiara ed inequivocabile strumentalizzazione”

Pubblicato il 14 Dicembre, 2020

Il comunicato stampa del 10 dicembre della federazione degli architetti della Toscana in merito alle preoccupazioni nell’utilizzo della smart working negli uffici pubblici, che crea disagio ai professionisti nel portare a termine le pratiche, è stato pubblicato sul Tirreno edizione Piombino-Elba il giorno seguente con un’ interpretazione incomprensibilmente rivolta al comune di Piombino. Lascia chiaramente intendere che gli architetti attraverso il loro presidente della provincia di Livorno accusino precise inefficienze negli uffici dell’urbanistica locale.

Siamo in presenza di una chiara ed inequivocabile strumentalizzazione, che danneggia pesantemente tutti i funzionari ed il dirigente a fronte di una evidente manipolazione della realtà.Facendo indagini precise fra i professionisti e gli imprenditori del settore edilizio emerge che i disagi dovuti al COVID-19 sono registrati in tutti i comuni, ma al contrario a Piombino le cose vanno molto meglio che altrove. Quindi non ci resta che esprimere solidarietà ai funzionari, al dirigente ed all’assesore all’urbanistica Gianluigi Palombi.

Se l’intento era quello di denigrare strumentalmente la politica urbanistica dell’amministrazione, in realtà si è colpito soprattutto i lavoratori, che per impegno e dedizione in questo periodo di difficoltà sono encomiabili.

Nonostante questo grottesco episodio, continueremo a difendere strenuamente la libertà di stampa e di pensiero di chiunque sia libero da pregiudizi ideologici.

Le componenti di maggioranza
FI-UDC-CIVICI POPOLARI LIBERALILEGA PER SALVINI PREMIERLISTA CIVICA FERRARI SINDACONOI PER PIOMBINOLAVORO & AMBIENTEFRATELLI D’ITALIA 

Skip to content