« Torna indietro

Loiano, le piccole botteghe si uniscono: boom di vendite

Tenere aperte le piccole botteghe significa non chiudere il paese. Se lo sono ricordato bene a Loiano sull’Appennino bolognese, dove i commercianti si sono uniti, dall’alimentari al negozio di profumi, e hanno ideato “Accendi Loiano” che è un modo intelligente per aiutarsi a vicenda. Chi ha fatto la spesa nel mese di dicembre nel piccolo comune ha ricevuto un bollino (uno ogni cinque euro di spesa) da spendere adesso a gennaio.

I premi sono per chi ha speso di più in paese: una spesa che può essere di 50, 80 o 100 euro, da non spendere però nello stesso negozio. Allora, abbasso i supermercati! hanno detto uniti a Loiano, luoghi dove sì si spende meno ma non c’è il calore e il servizio delle botteghe di una volta. Che per non scomparire hanno pure girato un video per pubblicizzare l’iniziativa: finisce con un bambino che suona la tromba sulle scale e nel mentre si ascoltano queste parole: “Sai qual è l’anima di un paese? È un negozio che illumina una via, è un sorriso che illumina la giornata. Io nella mia vita ho scelto di tener accesa ogni singola lucina del nostro Loiano. Ora sta a voi scegliere se mantenere accese le luci di questo paese o lasciarle spegnere per sempre”.

Il sindaco di Loiano, Fabrizio Morganti, sta pensando di chiamare a raccolta altri Comuni per fare che l’iniziativa diventi permanente.

x