« Torna indietro

Marghera: ecco gli interventi stradali che saranno realizzati grazie al contributo di 250.000 euro stanziato dalla Giunta

30.11.2021 – “Questo finanziamento non solo ci permetterà di realizzare una serie di interventi viari attesi da tempo dai cittadini, ma segna anche una stagione nuova nei rapporti tra il Comune e le Municipalità, che per la prima volta sono state chiamate a decidere direttamente quali lavori eseguire.”

    Il presidente della Municipalità di Marghera, Teodoro Marolo, ha presentato così, nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina nel locale Municipio, le opere che saranno compiute nel suo territorio, grazie ai 250.000 euro ad essa assegnati (così come alle altre tre Municipalità di Terraferma) in via straordinaria, dalla Giunta comunale. Presenti all’incontro con la stampa, sempre in rappresentanza della locale Municipalità, i delegati Massimiliano Scarpa, Nelvio Benin e Alessio Pulin.

    “Quando il Comune – ha spiegato ancora Marolo – ci ha chiesto di indicargli in tempi brevi gli interventi da compiere con la somma stanziata, non ci ha trovato impreparati. In questi mesi la nostra coalizione ha infatti inserito in un ‘paniere’ tutte le opere di cui necessità il nostro territorio, facendo poi cinque distinte liste: lavori urgenti, lavori ‘short’, lavori a lungo termine, piste ciclabili, verde pubblico. Liste che abbiamo inviato agli uffici comunali competenti: un rapporto ‘virtuoso’, quello tra Comune e Municipalità, ci tengo a sottolinearlo, che sta dando ottimi frutti, permettendo a noi, tramite anche il diretto contatto con i residenti, di indicare interventi e priorità.

    “Anche sugli interventi indicatici dalla Municipalità di Marghera, così come è accaduto per le altre Municipalità – ha sottolineato in una nota l’assessore comunale alla Mobilità, Renato Boraso – i nostri uffici tecnici hanno solo certificato la loro fattibilità, non intervenendo né sulle scelte, né sulle priorità espresse, anche perché ogni Municipalità ha sicuramente l’esatto polso della situazione riguardo alle esigenze del proprio territorio e dei suoi cittadini.”  

    Saranno in totale sei i cantieri che potranno essere aperti grazie al finanziamento: l’obiettivo è di farli partire entro la primavera prossima, e di chiuderli per l’estate.

    Previsti in particolare: in via della Sortita il ripristino della pavimentazione stradale e del marciapiede; in via Beccaria la sistemazione del piazzale; in via Rossetti la riasfaltatura del piazzale a parcheggio di fronte all’asilo; in via Pellico la riasfaltatura di una serie di accessi carrai;  in via Zambelli e in via Scarsellini, la realizzazione di piattaforme pedonali rialzate per rallentare il trafico, rendendo più sicuro l’attraversamento per i pedoni.

x