« Torna indietro

Meloni e la “differenza tra profughi veri e clandestini” che vuole “spiegare alla Sinistra”

di chiamare le cose con il loro nome: riconoscere lo status di rifugiato a chi fugge realmente dalla guerra, approfittando per rimpatriare chi rifugiato non è”. E’ questo il distinguo di Giorgia Meloni che insiste con l’intento di “far comprendere alla Sinistra la differenza” .

Pubblicato il 2 Marzo, 2022

“È ora di chiamare le cose con il loro nome: riconoscere lo status di rifugiato a chi fugge realmente dalla guerra, approfittando per rimpatriare chi rifugiato non è”. E’ questo il distinguo di Giorgia Meloni che insiste con l’intento di “far comprendere alla Sinistra la differenza” .

“Migranti economici e rifugiati veri”

“Le immagini di queste ore riusciranno finalmente a far comprendere alla Sinistra la differenza tra “migranti economici” e rifugiati veri?”. Con queste parole della leader di Fratelli d’Italia, ha ribadito in un intervento alla Camera, che, oggi, si diffonde anche sui social.