« Torna indietro

“Mira Premia lo Sport”: in Villa dei Leoni sfilano gli atleti miresi protagonisti dell’annata sportiva

Pubblicato il 22 Novembre, 2021

L’assessore allo Sport Zaccarin: “Un doveroso riconoscimento a chi porta in alto il nome di Mira. E un grazie a quanti, con la loro attività, stanno contribuendo alla coesione sociale e alla ripartenza”.

22.11.2021 – Numerosi atleti miresi che hanno partecipato alle Olimpiadi o che hanno raggiunto traguardi sportivi di livello internazionale o nazionale, saliranno sul palco del teatro Villa dei Leoni nel corso dell’evento “Mira Premia lo Sport”, manifestazione che torna dopo l’interruzione a causa della pandemia. 

L’appuntamento è per dopodomani, mercoledì 24 novembre, alle ore 18, quando si svolgerà la premiazione degli atleti e delle squadre miresi che si sono maggiormente distinti nelle rispettive discipline agonistiche nel corso dell’ultima stagione sportiva e a valle delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Il primo gruppo a salire sul palco è costituito da atleti o gruppi di atleti che hanno conseguito risultati di rilievo olimpionico, internazionale o nazionale. Per l’atletica saranno premiati Francesca Cippelli, Greta Brugnolo, Elisa Molinarolo, Emily Conte, Riccardo Dalla Mana. In squadra, sempre per l’atletica, avremo il Team Under 23 e Team Assolute. Per il nuoto ci saranno Veronica Quaggio, Vomiero Michela, Fabio Gasparini, Agata Barzazi. Per il rugby saranno ricordati i risultati di Marco Scalabrin e Dewi Passarella. Per la disciplina della canoa verranno premiati Giulia Formenton e Pietro Toniolo insieme ad altri promettenti giovani. Per l’orienteering verranno riconosciuti i risultati di Alberto Causin, Giorgia Causin, Morena Mariotto, Omar Causin e Anedda Federica oltre alla Squadra staffetta over 65.

Seguiranno gli atleti Arianna Bonigolo per il tiro a volo, i giovanissimi Filippo Simionato per la disciplina della sciabola e Daniel Ferro e Isaia Contin per la specialità della spada. Chiudono la carrellata gli atleti della squadra pallamano Arcobaleno Oriago, arrivati in A2, la Sorriso Riviera con la squadra delle ragazze soprannominata le “quattro A” e gli atleti Alice Gatti, Alessio e Matteo Ricciardi, il Fudoushin per le arti marziali con Nicole Donà, la Boxe Riviera con i due giovani atleti Susi Damasio e Marco Carraro. Infine, per la ginnastica artistica singola e di squadra, l’associazione Gymnica Sport Club di Oriago con Benedetta Marchi, Sara Caccin, Giorgia Novello, Marta Chinellato, Anna Monico e la squadra Junior e Senior categoria Silver.

“Con questa iniziativa – spiega l’assessore allo Sport Fabio Zaccarin – l’amministrazione comunale vuole esprimere un doveroso riconoscimento ai nostri concittadini di tutte le età che con il loro impegno mantengono alto il nome di Mira nella nostra Regione, in Italia e spesso anche all’estero. Un motivo d’orgoglio, sentito, come dimostrano anche gli striscioni apparsi negli ultimi giorni su alcuni ponti della città- Inoltre – aggiunge Zaccarin – sarà l’occasione per invitare e premiare una rappresentanza delle associazioni sportive del territorio che grazie alla loro tenacia e determinazione hanno contribuito e contribuiscono tutt’oggi a garantire, proprio tramite lo sport, quella coesione sociale così tanto necessaria per superare questo difficile momento storico, contribuendo e, non poco, alla “ripartenza” tanto attesa”.

La premiazione, naturalmente, sarà svolta in ottemperanza alle normative anti covid.