« Torna indietro

Noale, per la Giornata della Memoria la mostra  “Propaganda Tossica – La Via verso i campi”

Pubblicato il 21 Gennaio, 2022

21.1.2022 – Il perdurare dello stato di emergenza ha obbligato l’Assessorato alla Cultura della Città di Noale a ripensare anche quest’anno le modalità di commemorazione della “Giornata della Memoria 2022”, prevista per il prossimo 27 gennaio: creatività e capacità di fare rete hanno permesso comunque una proposta interessante ed articolata.

Ci presenta le iniziative l’Assessore alla Cultura Annamaria Tosatto. Inprimis presso Palazzo della Loggia verrà allestita dal 21 al 30 gennaio la mostra a tema “Propaganda Tossica – La Via verso i campi”, realizzata in collaborazione con il Museo Ebraico di Venezia, CoopCulture ed i Volontari del Servizio Civile – La Rete di Scu.

Evidenzia il Sindaco Patrizia Andreotti come “il razzismo antisemita si diffuse in Italia sotto il regime fascista come un veleno attraverso una vera e propria attività di propaganda tossica finalizzata ad influenzare le menti. Alcune di quelle tossine sembrano essere ancora in circolazione e talvolta si ripropongono nel linguaggio e nella comunicazione anche ai giorni d’oggi. Certamente non è stato ancora trovato antidoto al veleno del razzismo e dell’antisemitismo, ma possiamo prenderne atto e coscienza. In quest’ottica proponiamo al visitatore un breve percorso di conoscenza di ciò che la propaganda antisemita è stata tra 1938 e 1945.”

Una sezione della mostra, dedicata alla Cittadina Onoraria della Città di Noale, la senatrice a vita Liliana Segre e al “Manifesto della Comunicazione non ostile”, di cui Noale è sostenitore, è stata realizzata dai giovani Volontari del Servizio Civile, Aurora, Chiara e Lorenzo, in collaborazione con la Biblioteca Comunale Eliseo Carraro e come spiega l’Assessore Tosatto rappresenta “la proposta fattiva e culturale della nostra Città, un’occasione per ridefinire lo stile con cui ci si pone nell’uso delle parole e di come si sta sul web. Una proposta volta a responsabilizzare gli utenti a scegliere con cura le parole, partendo dal presupposto che in particolare in questo momento storico, i social network, pur essendo luoghi virtuali, non sono un porto franco, ma il centro in cui si incontrano persone reali e dove deve vigere il rispetto”.

La mostra, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Noale, è allestita all’interno di Palazzo della Loggia, l’accesso è gratuito, con super green pass. Sono previste attività didattiche per le scuole e visite su appuntamento prenotabili a noale@comune.noale.ve.it tel. 041.5897275.

Orari Mostra:venerdì e sabato dalle 15.30 alle 18.30 – domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 18.30

Giovedì 27 gennaio, nel pomeriggio, alle 17.00, si svolgerà un momento comunitario di lettura civica, sul canale virtuale “meet”, come avvenuto gli scorsi anni con le letture dedicate ad Anna Frank e Liliana Segre. Quest’anno verrà approfondito assieme l’intenso romanzo autobiografico La Notte di Elie Wiesel.

La Biblioteca Comunale Eliseo Carraro ha inoltre predisposto anche una bibliografia completa sul tema che alleghiamo alla presente, sperando di fare cosa gradita, ma soprattutto augurando diventi utile suggerimento alla lettura dei tanti testi sul tema disponibili anche presso la Nostra Biblioteca. Qualche opera sarà presente anche presso la Casetta dello Scambio Libro dei Giardini di Via Vecellio.

x