« Torna indietro

Nonno ha un malore, nipote scende in strada e chiede aiuto: 2 agenti lo salvano col massaggio cardiaco

Pubblicato il 16 Maggio, 2022

Il nonno si sente male e sviene in casa, per fortuna però, con lui c’è il nipotino che – dimostrando una grande prontezza di spirito – è sceso subito in strada ed ha incontrato due poliziotti che sono immediatamente corsi in aiuto dell’anziano. L’episodio è accaduto a Pianura (Napoli) e ha visto protagonisti due poliziotti del commissariato locale che erano li nei paraggi. Il ragazzino che aveva assistito al malore del nonno ha immediatamente richiamato l’attenzione dei due agenti segnalandogli che il suo nonnino stava male. I due vedendolo molto spaventato sono saliti nell’appartamento, dove hanno trovato il nonno privo di coscienza e hanno immediatamente praticato le manovre di primo soccorso.

I poliziotti assistiti telefonicamente dai medici del 118, sono riusciti a rianimare l’anziano, dopo vari tentativi, praticandogli diversi massaggi cardiaci. Il fatto è avvenuto domenica mattina, 15 maggio, in via Vicinale Sant’Aniello, nel quartiere di Pianura, a ridosso della collina dei Camaldoli.

A raccontare la storia è stata la Questura di Napoli, tramite un post su Instagram: Vincenzo e Agostino, agenti del Commissariato Pianura – scrive – “sono stati attirati dalla richiesta di aiuto di un ragazzino perché il nonno aveva avuto un malore in casa. I poliziotti sono entrati nell’appartamento dove hanno trovato l’uomo privo di coscienza, e sono subito intervenuti effettuando le manovre di primo soccorso. In contatto con i medici del 118, hanno praticato un massaggio cardiaco che ha consentito, dopo diversi tentativi, di rianimare l’uomo che ha ripreso a respirare autonomamente”.

Grazie all’intervento tempestivo dei due agenti eroi, il nonno è potuto tornare a riabbracciare il suo amato nipotino.