« Torna indietro

Celano, automobile sui binari: il treno riesce a fermarsi

Porrettana: ritardi e soppressioni dei treni

Porrettana: ritardi e soppressioni dei treni, l’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità Andrea Corsini scrive a Rfi.

Pubblicato il 17 Dicembre, 2021

Porrettana: ritardi e soppressioni dei treni, l’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità Andrea Corsini scrive a Rfi.

Di tempo ne è trascorso a sufficienza, non sono più accettabili i disagi a cui, quotidianamente, vengono sottoposti i pendolari della linea Porrettana. Rete Ferroviaria Italiana metta fine, da subito, a tutto questo. Servono soluzioni concrete, immediate, in grado di chiudere in modo definitivo e permanente i tanti problemi che stanno gravando sui viaggiatori che si servono di una linea ferroviaria che è fondamentale per la Regione, e sulla quale abbiamo investito molte risorse proprio per dare servizi adeguati agli utenti che ogni giorno la utilizzano per andare sui luoghi di lavoro e studio”.

L’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità, Andrea Corsini, scrive a Rfi per esprimere tutto il disappunto della Regione rispetto ai tanti problemi legati a ritardi e cancellazioni di convogli, che si sono registrati in particolare negli ultimi due giorni sulla linea che collega Porretta Terme a Bologna, toccando molti comuni popolosi dell’hinterland.

“La normalità della circolazione sulla Porrettana deve essere immediata e duratura- prosegue l’assessore- perché non è possibile che, nonostante l’impegno della Regione su quella linea ferroviaria, con risorse stanziate per l’acquisto di nuovi treni e per la sicurezza, gli utenti si trovino ancora ogni giorno alle prese con ritardi insopportabili, se non addirittura con soppressioni di convogli”.

Skip to content