« Torna indietro

Quirinale, Renzi: “Decisivo il quinto voto, Salvini ha le carte per chiudere”

“Credo che difficilmente andremo oltre la quinta votazione. È la mia speranza e quello che mi auguro”. Così Matteo Renzi su Radio Leopolda oggi fa la sua previsione sull’elezione del capo dello Stato e aggiunge “l’Italia non può restare appesa a lungo all’elezione del presidente della Repubblica”.

Pubblicato il 25 Gennaio, 2022

Credo che difficilmente andremo oltre la quinta votazione. È la mia speranza e quello che mi auguro”. Così Matteo Renzi su Radio Leopolda oggi fa la sua previsione sull’elezione del capo dello Stato e aggiunge “l’Italia non può restare appesa a lungo all’elezione del presidente della Repubblica“.

E proprio Renzi fa notare, in merito alla candidatura di Franco Frattini (sembrerebbe sminuendola) avanzata nelle ultime ore dal centrodestra che: “Non ci stiamo rendendo conto che tra Russia e Ucraina, tra Russia e Nato, sta accadendo una cosa gigantesca. Da due anni diciamo che l’Italia ha bisogno di un presidente europeista e atlantista, mi sembra strano che nessuno ne parli”.

Salvini può chiudere

E non finisice qui, perchè secondo le parole del leader di Italia Viva “chi ha la carta vincente per chiudere la corsa al Quirinale è Matteo Salvini”. In pratica deve “scegliere quando calarla“.

E la geopolitica potrebbe essere la chiave di volta per questa situazione. Puntare su un europeista potrebbe essere la vera soluzione. Anche perchè Renzi avvisa: “Italia Viva non sosterrà candidati che non abbiano un profilo in purezza europeista e atlantista. Lo dico con chiarezza: su questo punto faremo le barricate”.

E quando Renzi parla di Salvini spiega che in realtà, avrebbe 4 ipotesi: insistere su un nome di centrodestra, anche contro un pezzo del Parlamento sperando che passi. Secondo, cercare un grande accordo su un nome fuori dal giro, un nome della società civile.

“La terza ipotesi è che stia cercando di fare un accordo con i gialloverdi – in pratica con Conte – e la quarta ipotesi è andare su un “usato sicuro“. Salvini non ha deciso cosa fare – ha detto ancora Renzi – ma siccome l’elezione del presidente della Repubblica equivale alle Olimpiadi, il mio suggerimento è di utilizzare le prossime 24-36 ore per far prevalere la politica“.

Ma, Renzi avverte: “se cercano gli ‘effetti speciali’ rischiano di fare la fine di Pierluigi Bersani”.

x