« Torna indietro

Foto Reggina 1914

Reggina, Lombardi: “Stellone?Farei dieci anni con lui. Amione pronto alla Serie A”

Pubblicato il 24 Marzo, 2022

Intervistato dalla Community di “Assist Perfetto” Cristiano Lombardi ha raccontato della sua nuova esperienza a Reggio Calabria

La Reggina ormai è salva. Adesso dobbiamo capire la questione penalizzazione anche se credo sia sicura. Siamo più tranquilli nell’affrontare le partite e guarderemo più alle squadre avanti rispetto a quelle dietro. Quelle avanti difficilmente perderanno; la quota play-off si è alzata rispetto alle precedenti stagioni. Quello che verrà da adesso in poi sarà un plus.

Il rapporto con il mister è alla base di tutto. Ha creato un gruppo coeso e giochiamo tutti. Ha sempre la battuta pronta per ogni ragazzo della squadra, se mi chiedessi di fare dieci anni con Stellone li farei volentieri.

Vi racconto un siparietto che è avvenuto nel corso di un allenamento, il mister si allena ovviamente con noi. Durante una partitella è capitato nella mia stessa fascia, ho detto “ti pare che mi punta?”, invece mi ha fatto una finta dove mi ha saltato e poi ha messo la palla all’incrocio. Non contento mi ha detto “Tranquillo, a questa ci cascava anche Cannavaro“.

Ménez in campo ferma il tempo. Non ha quella freschezza di un tempo ma sul terreno di gioco detta ancora tutto lui. Averlo in squadra cambia tanto per noi. Un giovane che vedremo stabilmente in Serie A? Amione. Un calciatore pronto e fisicamente fortissimo.

Futuro in amaranto? Prima di parlare della mia permanenza dovranno essere affrontate le problematiche societarie non tanto chiare. Io posso solo ringraziare la Reggina per avermi preso a gennaio ma ora dobbiamo pensare al rush finale e poi si vedrà.

x