« Torna indietro

Reghion Volley, vittoria contro la seconda della classe Benevento

Pubblicato il 19 Marzo, 2022

Arriva la vittoria contro la seconda in classifica Accademia Benevento.
Meritatissimo successo per 3-1 per la Volley Reghion
Primo set che vede entrambe le formazioni “studiarsi”.
È brava la Reghion a creare un break fatto di buone difese e attacchi mirati, che
costringono la formazione ospite a chiamare timeout dopo un ace di Salvatore, che vale il
14-9.
Al ritorno in campo le biancoblu non si fanno intimorire e continuano sulla loro strada
collezionando difese che portano a punti fondamentali ai fini del 20-14 che vede
nuovamente la sospensione da parte del Benevento.
Alla ripresa c’è un batti e ribatti, segno che entrambe le formazioni vogliono difendere su
ogni pallone, ed è più brava però la formazione di casa, che riesce a conquistare il punto
che vale l’inerzia del set, per poi arrivare a conquistare l’intero parziale che vale l’ 1-0.
Il secondo set si apre con Benevento che inizia forte e va subito avanti creando un break
di sei punti che costringe così Mister Pellegrino al timeout.
Al rientro sul terreno di gioco la Reghion prova a recuperare, ma le ospiti tengono colpo su
colpo e vanno avanti anche di nove punti.
Le reggine non riescono a colmare il gap e così facendo il Benevento riesce a pareggiare i
conti sull’uno pari.
Nel terzo parziale è un avvio in fotocopia del secondo, che vede le padroni di casa partire
in sofferenza sotto i colpi della formazione campana.
Le biancoblu però provano a farsi sotto rimanendo sul meno quattro e piano piano
riescono a ritrovare il pareggio sul 16-16.
Da segnalare un malore alla campana Russo, subito rientrato.
La Reghion, galvanizzata dal pareggio, trova anche il vantaggio con una grande prova
corale e sul 22-20 il Benevento è costretto al timeout.
La formazione ospite prova a recuperare, ma le biancoblu non mollano e di forza
conquistano per 25-22 il terzo set e si portano in vantaggio sul 2-1.
Il quarto parziale vede la Reghion partire forte e decisa imponendo un ritmo forte.
Sul 6-1 il Benevento chiama timeout, ma al rientro in campo la formazione di casa
continua come una schiacciasassi e arriva all’11-3 e costringe ad una nuova sospensione
il Benevento.
La musica non cambia e la Reghion vede la vittoria sempre più vicina e senza tregua
aggredisce le campane e riesce a far suo il set che vale la vittoria per 3-1.

Una vittoria fondamentale per la Reghion in chiave salvezza, che permette così di
spostarsi sempre di più dalle zone di rischio retrocessione.
“Nonostante il poco tempo avuto, abbiamo preparato la partita in due giorni” ha
commentato Mister Pellegrino.
“Sono contento, perché giocare contro queste squadre, la squadra si può esaltare o
perdere subito, le nostre ragazze si sono esaltate sin da subito – ha aggiunto – era una
partita molto difficile contro una squadra che ambisce ai playoff ed è al secondo posto in
classifica, una partita molto delicata sia per tutta la settimana sia per le cose che ci sono
state. Merito tutto loro che soprattuto nel terzo set è cambiata la partita e nel quarto
abbiamo saputo amministrare il vantaggio accumulato” ha concluso.

x