« Torna indietro

Le forze dell'ordine sul luogo dove un uomo di 42 anni si è barricato nella sua casa dopo aver sparato un paio di colpi di arma da fuoco in via Gandhi a Mazzo, frazione di Rho (Milano), 27 febbraio 2022. ANSA/Sergio Pontoriero

Rho (MI): Medico si barrica in casa ed esce dopo 8 ore

Pubblicato il 28 Febbraio, 2022

Dopo essere stato barricato in casa per oltre 8 ore, è uscito senza opporre resistenza Matteo Banderale, il medico di 42 anni che ha sparato cinque colpi di pistola dall’interno della sua abitazione in una frazione di  Rho, in provincia di Milano.

Sul posto erano presenti anche i Carabinieri del Gruppo Intervento Speciale, ma alla fine Banderali è uscito senza rendere necessario l’intervento dei militari. A convincerlo, insieme ai negoziatori delle forze dell’ordine, è stato il padre, Giorgio Banderali anche lui medico in pensione di 70 anni, che per tutto il giorno ha parlato al figlio con un megafono dal cortile della cascina dove si trova l’appartamento. Il 42enne, che per ore non ha risposto agli appelli delle forze dell’ordine e del padre, ha chiesto dell’acqua e quando gliel’hanno portata si è convinto ad aprire la porta. Nel frattempo gli altri abitanti della cascina, come ordinato dai Carabinieri, sono rimasti nelle loro abitazioni.

Tutto è iniziato verso le 12.00 di domenica 27 febbraio quando un’ambulanza del 118 è arrivata nella frazione di Mazzo di Rho dopo aver ricevuto una segnalazione di intervento per un uomo che aveva abusato di farmaci. A chiamare i soccorsi è stato il padre dell’uomo, Giorgio Banderali. Quando i sanitari sono arrivati sul posto hanno sentito due colpi d’arma da fuoco sparati dall’abitazione e hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine. L’uomo ha poi sparato altri colpi d’arma da fuoco, in tutto cinque.    

x