« Torna indietro

dav

Le bellezze e la storia del Salento in Tv, appuntamento per domani su Rai 2

Pubblicato il 18 Marzo, 2022

Dopo la diretta tv della tradizionale Focara di Novoli di metà gennaio, ancora le bellezze e la storia del Salento in Tv. Domani, sabato 19 marzo, infatti, su Rai 2, all’interno del programma “Tg2 Storie, i racconti della settimana”, in onda a mezzanotte circa, andrà in onda un nuovo e più approfondito servizio (dopo quello trasmesso all’interno del Tg2 giorni fa), girato, tra l’altro, nel sotterraneo di Palazzo Adorno, prestigiosa sede della Presidenza della Provincia di Lecce. Lì, infatti, scorre ed è visibile la più superficiale delle falde acquifere sotterranee che caratterizzano il sottosuolo del capoluogo salentino.

Salento in Tv, ecco il viaggio completo

La troupe, coordinata dalla giornalista Lucia Maria Buffo e accolta a Lecce, a Palazzo Adorno, dal capo di gabinetto della Provincia Andrea Romano, è infatti approdata nel Salento nei giorni scorsi per realizzare un servizio speciale sulla Lecce sotterranea legata all’acqua e all’uso dell’acqua, grazie anche alla consulenza tecnica del geologo Stefano Margiotta. Alla bellezza delle acque sotterranee è stata associata quella delle acque superficiali e, in particolare, del fiume Idume che sfocia tra Torre Chianca e Spiaggiabella. Il Salento in Tv con il viaggio sul tema della presenza dell’acqua nel sottosuolo di Lecce, ha visto come tappe, tra l’altro, accanto all’affascinante “tesoro” poco conosciuto custodito sotto Palazzo Adorno, anche il Museo Ebraico, dimore private, il Monastero degli Olivetani (sede del Dipartimento degli Studi storici dell’Università del Salento), il Parco di Belloluogo e la Chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo. 

x