« Torna indietro

Sestri levante

Sestri Levante non teme il covid, le attività crescono rispetto ai dati nazionali

Pubblicato il 10 Febbraio, 2022

In controtendenza con i dati nazionali in materia di crisi delle attività economiche legate alla pandemia, nel 2021 Sestri Levante ha registrato un boom di nuove aperture.

Lo fa sapere lo sportello delle attività produttive che a fronte di 24 cessazioni ha visto 63 nuove aperture in particolare la crescita di strutture ricettive non alberghiere, con 31 nuovi esercizi di quartiere la maggior parte non alimentari.

” La tenuta del settore turistico – spiega il sindaco Valentina Ghio – ha fatto da volano ad un anno difficile a causa della ripresa della pandemia, il comune ha portato avanti progetti di valorizzazione del tessuto storico sestrese come le Botteghe Storiche, i Locali di Tradizioni e poi con interventi diretti come suolo pubblico gratuito, e aiuti finanziari diretti a 100 imprese che hanno subito cali nel fatturato”.