telegram

20 euro per spiare le persone nelle camere da letto: i particolari dell’operazione “Rear Window” – Video

Per entrare nell’intimità delle case degli italiani bastavano appena 20 euro: è questa la sconcertante verità emersa dall’operazione “Rear Window” condotta dalla Polizia di Stato. Protagonisti di questa inquietante attività erano due gruppi criminali che, sfruttando la vulnerabilità delle stesse telecamere collocate dagli utenti nelle loro abitazioni, riuscivano a spiare l’intimità delle persone nelle loro attività quotidiane.

Visualizza debug dell'ad

L'annuncio non è visualizzato sulla pagina

articolo attuale: 20 euro per spiare le persone nelle camere da letto: i particolari dell'operazione "Rear Window" - Video, ID: 282499

Annuncio: Header amp (292123)
Posizionamento: HEADER AMP (header-amp)

Condizioni di Visualizzazione
Accelerated Mobile Pages
Annunciowp_the_query
Array ( [type] => amp [operator] => is ) Array ( [post] => Array ( [id] => 282499 [author] => 74 [post_type] => post ) [wp_the_query] => Array ( [term_id] => 13038 [taxonomy] => post_tag [is_main_query] => 1 [is_rest_api] => [page] => 1 [numpages] => 1 [is_archive] => 1 [is_search] => [is_home] => [is_404] => [is_attachment] => [is_singular] => [is_front_page] => [is_feed] => ) )
pagine specifiche
Annunciowp_the_query
396post_id: 282499
is_singular:




Trova soluzioni nel manuale