« Torna indietro

Taranto, finalmente aperta la Tangenziale Sud (VIDEO)

Dopo una lunghissima attesa (e alcuni improvvidi annunci di prossima apertura fatti alcuni mesi fa) è stata finalmente inaugurata la tanto attesa Tangenziale Sud di Taranto. O meglio, ne è stato inaugurato il primo lotto funzionale dei tre previsti

Dopo una lunghissima attesa (e alcuni improvvidi annunci di prossima apertura fatti alcuni mesi fa) è stata finalmente inaugurata la tanto attesa Tangenziale Sud di Taranto. O meglio, ne è stato inaugurato il primo lotto funzionale dei tre previsti. Il tratto, lungo poco più di tre chilometri, congiunge il Ponte Punta Penna al Rione Salinella, aggiungendo tre nuovi svincoli: via Cesare Battisti, Italia-Montegranaro e, per l’appunto, Salinella.

Alla cerimonia, che si è svolta in prossimità dell’uscita per via Cesare Battisti, hanno partecipato il presidente della Provincia Giovanni Gugliotti (l’opera fa capo proprio all’ente di Palazzo del Governo), il sindaco Rinaldo Melucci e il presidente della Regione Michele Emiliano. Presente anche l’Arcivescovo di Taranto Filippo Santoro (che ha impartito la benedizione sull’opera).

Nel suo intervento, il presidente Gugliotti ha rimarcato alcune caratteristiche di rilievo tecnico dell’opera. Su tutte, la realizzazione del cavalcavia nei pressi di via Consiglio in corrispondenza dei resti di una strada romana, che è stato realizzato mediante l’inserimento di una struttura scatolata al di sotto del piano dei resti archeologici. Ha poi fatto ammenda per il frettoloso annuncio di prossima apertura fatto a luglio, ammettendo di non aver considerato correttamente i tempi necessari alle varie operazioni di collaudo.

Tangenziale sud taranto

Inaugurazione tangenziale sud taranto
Il presidente della provincia Gugliotti, il presidente Emiliano, il sindaco di Taranto Melucci e l’arcivescovo Filippo Santoro

Il presidente della Provincia si è poi esposto con una nuova promessa, quella che entro l’estate sarà aperto il secondo lotto funzionale che porterà la tangenziale sino alla borgata di Talsano. Gugliotti ha poi rivendicato il lavoro sulla Regionale 8 che ha portato allo sblocco e alla chiusura della conferenza di servizi dopo lo stallo generato dal parere negativo del comitato regionale per la VIA. Infine, Gugliotti ha ringraziato per la presenza l’ex-presidente Gianni Florido, sotto la cui presidenza fu avviato l’iter per la nuova strada.

La nuova strada modificherà significativamente le abitudini dei tarantini, aiutando ad alleggerire dal traffico le principali arterie urbane, come via Cesare Battisti, viale Magna Grecia e via Ancona.

VIDEO

YouTube video
x