« Torna indietro

Il taser diventa un lanciafiamme: ecco cosa è successo a un biker (VIDEO)

Pubblicato il 20 Maggio, 2022

Ha trascorso 10 settimane in ospedale, è ancora sottoposto a cure mediche. Una indagine interna ha stabilito che le azioni dell’agente sono state “sconsiderate” e quindi è accusato di negligenza colposa”. In attesa del processo, il poliziotto è attualmente in congedo amministrativo retribuito.

YouTube video

La vicenda che vi raccontiamo è avvenuta lo scorso febbraio in Florida, negli Stati Uniti, dove ora l’uomo ferito chiede giustizia.

Al momento sia il 26enne ferito, Jean Barreto, sia l’agente che ha sparato col taser, sono indagati

Perché dopo averlo inseguito e rintracciato alla stazione di servizio mentre faceva benzina, uno dei poliziotti gli sparato contro con l’arma in dotazione che rilascia una scarica elettrica, ma così hanno innescato un incendio che ha letteralmente bruciato vivo il sospetto, che ha riportato ustioni su oltre il 70% del corpo.

Jean Barreto

Barreto è accusato di fuga e tentativo di eludere le forze dell’ordine, guida spericolata e resistenza a un agente senza violenza. Il poliziotto invece è accusato di negligenza colposa. Nessuno dei due però è stato arrestato.

L’uomo era stato intercettato su una motocicletta insieme con altri centauri mentre facevano manovre spericolate in strad: impennate, semafori rossi saltati e altri movimenti che per gli agenti mettevano a rischio la sicurezza degli altri.

Ne era nato un inseguimento durante il quale gli agenti hanno cercato di arrestare Barreto nel traffico senza riuscirci.

Successivamente lo hanno individuato e raggiunto mentre faceva rifornimento di carburante alla moto in una stazione di servizio. Qui gli agenti hanno cercato di bloccarlo facendo cadere la moto e la benzina a terra, poi uno di loro ha usato il taser la cui scarica ha innescato l’incendio.

L’avvocato di Barreto dice che il suo cliente è stato “preso di corsa da dietro” dal vice sceriffo, e la sua moto da cross è caduta, versando benzina sull’uomo e lo stesso agente. Il legale afferma che altri tre agenti sono arrivati ​​​​e uno di loro ha utilizzato il taser innescando l’incendio che ha avvolto il 26enne e in parte ferito anche l’agente.