« Torna indietro

Ten-T e sicurezza stradale, Casanova: “Lo scorso 28 giugno due persone sono morte “

Pubblicato il 8 Luglio, 2021

Ecco quanto si legge in un’ interrogazione con richiesta di risposta scritta alla Commissione articolo 138 del regolamento, presentata da Massimo Casanova: “Lo scorso 28 giugno due persone sono morte e una è rimasta ferita in un incidente stradale avvenuto lungo l’autostrada A14, nel tratto tra Grottammare e San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), con il coinvolgimento di tre mezzi pesanti. Tale tratta presenta costanti difficoltà di percorrenza per via di perenni cantieri che seguono ad anni caratterizzati da una carenza di investimenti, accelerati solo di recente per adempiere a interventi e scadenze, tra le quali anche l’adeguamento di gallerie e viadotti, come disposto dalle normative europee e dalla procedura di infrazione in corso a carico dell’Italia.
In considerazione dell’importanza dell’autostrada A14 nell’ambito del corridoio Ten-T Scan-Med, sia per il notevole flusso di traffico passeggeri e merci sia per la necessità di garantire standard elevati di sicurezza agli utenti della strada, si chiede alla Commissione:

  • se intende far rientrare l’A14 nella rete core Ten-T nella prossima revisione delle reti Ten-T;
  • quali responsabilità ravvisa per il mancato adeguamento alle prescrizioni della direttiva 2004/54/CE delle gallerie nelle tratte in questione;
  • se non ritiene che le attuali politiche di finanziamento debbano fornire una maggiore priorità alla sicurezza e alle manutenzioni, piuttosto che a opere compensative per gli stringenti obiettivi climatici e ambientali“.
Skip to content