« Torna indietro

Treviso, nuove piantumazioni per ottenere spazi per la didattica e fare lezione a contatto con la natura

29.11.2021 – Questa mattina a Treviso

, in occasione della Festa degli Alberi e della messa a dimora di nuove essenze nel bosco di via Paludetti (esteso per circa un ettaro), è stata inaugurata la nuova “scuola all’aperto” con due sezioni della scuola dell’infanzia “XXV aprile” e sette classi della primaria “Rambaldo degli Azzoni”.

Le piantumazioni di tre olmi, un pioppo e un acero insieme a più avanti altre 15 piante, hanno fatto dunque da sfondo alla nuova iniziativa che vedrà la realizzazione di aule didattiche “green” delimitate da alberi, piantati nella parte ovest in una posizione specifica per formare idealmente le stanze e favorire l’ombreggiatura durante la mattinata. Più avanti verranno inoltre posizionati alcuni tavoli e altre strutture per l’apprendimento sensoriale.

«Siamo particolarmente contenti di festeggiare con i bambini la nuova messa a dimora degli alberi in via Paludetti perché, oltre a dare concretezza al progetto di riforestazione urbana, permetterà la nascita della prima scuola all’aperto», le parole del sindaco Mario Conte. «Uno spazio all’aperto, fruibile dalle scuole, per restare in contatto con la natura, apprendere e giocare e dove i bambini cresceranno insieme agli alberi».
Presenti all’inaugurazione, oltre al primo cittadino, l’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Manera, la dirigente dell’Istituto Comprensivo 2 “Serena”, il presidente del Consiglio Comunale Giancarlo Iannicelli e il consigliere comunale Antonio Dotto.

x