« Torna indietro

Turismo: dal 2 dicembre allestimento dei mercatini di Natale

Turismo: dal 2 dicembre allestimento dei mercatini di Natale

I mercatini di Natale animeranno per un mese le vie principali della città dell’Aquila, dal prossimo 2 dicembre e fino al 2 gennaio. La Villa comunale, piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele e il Parco del Castello, sono i luoghi indicativi dove allestire le casette in legno, che ospiteranno gli espositori di raffinati prodotti artigianali, dolci tipici e decori natalizi. Lo prevede la proposta a cura dell’assessore al Turismo, Fabrizia Aquilio, approvata stamani dalla Giunta comunale, in collaborazione con il vicesindaco e assessore al Commercio, Raffele Daniele.

“L’allestimento di mercati tipici stagionali e di prodotti peculiari di artigianato rappresenta chiaramente un motivo di attrazione in più per la nostra città, sia per i turisti, sia per le attività commerciali, che necessitano di una spinta alla ripresa dopo lo stop forzato imposto dal Coronavirus – sottolineano Aquilio e Daniele – pertanto, l’amministrazione comunale si è fatta carico di individuare un operatore economico di consolidata esperienza nel settore, a cui affidare l’organizzazione, la gestione e il coordinamento dell’evento, che dovrà assicurare la fornitura delle casette di legno, con addobbi natalizi; il reperimento degli espositori; il controllo e l’esecuzione di tutti gli adempimenti previsti per legge per la promozione di eventi di questo genere, nel rispetto delle normative anti Covid-19; oltre alla vigilanza e alla predisposizione dei Piani di sicurezza e alla promozione del territorio, attraverso tour operator o media nazionali”.

“L’amministrazione comunale – proseguono – si farà carico di esentare gli operatori economici in questione dal pagamento Cosap, oltre alla fornitura di energia elettrica. Infine, la società partecipata comunale Asm SpA si occuperà della pulizia dell’area dei mercatini di Natale e del posizionamento di raccoglitori per la raccolta differenziata, al fine di garantire il decoro delle vie cittadine interessate”, concludono gli assessori comunali Aquilio e Daniele.

x