« Torna indietro

Si gira un documentario: coccodrillo mangia un drone (guarda il video)

Tragedia al lago: 15enne trascinato in acqua e ucciso da un coccodrillo

Pubblicato il 5 Agosto, 2022

Non sono rari gli attacchi dei coccodrilli, che spesso si rivelano fatali, nei confronti degli esseri umani in Indonesia. Una tragedia si è verificata pochi giorni fa proprio in Indonesia, precisamente all’isola di Ternate, nelle Molucche, dove un 15enne ha perso la vita dopo essere stato trascinato in acqua dall’enorme rettile.

Trascinato in acqua e ucciso dal coccodrillo: le dinamiche della tragedia

Secondo quanto riferiscono le autorità locali il ragazzino era uscito per una battuta di pesca con gli amici sulla riva del lago Tolire Besar martedì scorso, quando improvvisamente è stato attaccato da un coccodrillo che l’ha trascinato in acqua senza lasciargli scampo.

Fathur Rahman, capo del servizio di soccorso, ha ritrovato solo oggi i resti del ragazzino. Un testimone oculare, un certo Sadam, intervistato da una tv locale ha spiegato che non è stato possibile recuperare immediatamente il corpo del ragazzino, poiché intorno a lui si erano radunati altri coccodrilli.

Gli altri attacchi dei coccodrilli in Indonesia

Si stima che siano almeno 750 le persone che ogni anno muoiono per gli attacchi dei coccodrilli, molti dei quali si verificano proprio in Indonesia che è una zona particolarmente popolosa di questi animali.

Lo scorso gennaio una bambina di 9 anni fu aggredita e divorata da un coccodrillo mentre passeggiava lungo un fiume della Sumatra e a nulla è servito l’intervento della sorella maggiore che ha provocato a strapparla dalle fauci del rettile.

La stessa cosa capitò nell’ottobre dell’anno scorso, quando un coccodrillo attaccò e uccise una bambina di 8 anni che faceva il bagno nel fiume nel distretto Teluk Kayeli davanti agli occhi inorriditi degli amici.

I coccodrilli sono animati dall’istinto primario di sopravvivenza e di difesa del territorio, quindi diventano molto aggressivi se vengono violati i suoi confini territoriali, se si sente minacciato o se in zona ci sono i suoi cuccioli.

Gli attacchi inoltre sono particolarmente frequenti in quelle zone dove gli insediamenti umani si sono sviluppati senza controllo in habitat naturali e incontaminati abitati dai coccodrilli.

Visualizza debug dell'ad

L'annuncio non è visualizzato sulla pagina

articolo attuale: Tragedia al lago: 15enne trascinato in acqua e ucciso da un coccodrillo, ID: 291440

Annuncio: Header amp (292123)
Posizionamento: HEADER AMP (header-amp)

Condizioni di Visualizzazione
Accelerated Mobile Pages
Annunciowp_the_query
Array ( [type] => amp [operator] => is ) Array ( [post] => Array ( [id] => 291440 [author] => 74 [post_type] => post ) [wp_the_query] => Array ( [term_id] => [taxonomy] => [is_main_query] => 1 [is_rest_api] => [page] => 1 [numpages] => 1 [is_archive] => [is_search] => [is_home] => [is_404] => [is_attachment] => [is_singular] => 1 [is_front_page] => [is_feed] => ) )
pagine specifiche
Annunciowp_the_query
396post_id: 291440
is_singular: 1




Trova soluzioni nel manuale