« Torna indietro

fiocco azzurro

Un fiocco azzurro ad ogni porta come simbolo di nascita e speranza. L’idea di don Paolo

Pubblicato il 26 Dicembre, 2020

Un fiocco azzurro per la speranza.

In tanti hanno deciso di aderire all’iniziativa di un giovane parroco.

Un fiocco azzurro a ogni porta come simbolo di nascita e speranza. Proprio per indicare che in quella casa è nato Gesù e con esso la voglia di andare avanti, senza lasciarsi abbattere dalla paura e dalla disperazione.

Promotore dell’originale iniziativa è il giovane parroco di Castel del Lago, don Paolo Pascarella appartenente all’ordine del Gam.

Don Paolo non è nuovo a iniziative che lasciano il segno. Già negli anni scorsi aveva collocato in chiesa la cassetta postale della fede.

L’intento era quello di scuotere le coscienze dei fedeli.

Il principio che muoveva l’idea del prete era che chi entrava in chiesa poteva lasciare un biglietto o una lettera, e attendere una risposta.

La cassetta era nata per ricevere consigli, lagnanze ma pure confidenze e confessioni delicate che magari non si ha il coraggio di fare durante la confessione viso a viso”.

Per i fedeli invece ci sarà sempre una parola di speranza e di conforto

Skip to content