« Torna indietro

Una bella storia… Milano, la Calabria, l’Ucraina e un piccolo grande campione

Pubblicato il 30 Marzo, 2022

Easykart nasce da un progetto ideato alla fine degli anni ’90 con l’intento di sostenere e promuovere il karting di base ed in modo particolare il settore giovanile. Ponendosi questo obiettivo ha preso forma un Trofeo di Marca costituito da 3 categorie: 60cc Easykart, 100cc Easykart, 125cc Easykart che racchiude tutte le scelte del mercato attuale. Il 26 e il 27 marzo, si sono svolti in Italia le gare per il trofeo easykart 60 che hanno visto sul podio:

🥇 Andrii Kruglyk (Ucraina) 

🥈 Antonio Cocchianella (Italia) 

🥉 Lorenzo Sbodio  (Italia) 

Una vittoria che questi ragazzi, con la bandiera dell’Ucraina sulle spalle, hanno racchiuso nel messaggio: “Fermate la guerra!”. 

Antonio Cocchianella ha origini Zambronesi. Infatti il padre è nato e cresciuto a Zambrone. La madre ha origini della Romania.  Fa parte del team ucraino Tsunami RT (Official Porsche Carrera Cup team), di cui fanno parte piloti agonistici nel Karting e con numerose presenze negli autodromi europei del gran turismo Porsche GT1.

Antonio che oggi ha 11 anni, inizia a guidare a livello amatoriale a 3 anni e a 5, inizia un percorso formativo di scuola karting  che dura 2 anni presso la scuola kartingschool birel art. A 7 anni inizia le prime gare tra Italia e Germania ai campionati Italo/svizzeri. A 9 partecipa ai campionati italiani aggiudicandosi il primo anno un 5° posto in classifica ed il secondo, 3° in classifica a pochi punti dai primi 2. Tra luglio e agosto 2021 approda con un suo team in Repubblica Ceca per tre competizioni importati in Europa, vincendo tutte e tre le tappe: 1° in assoluto su 50 piloti. Da novembre 2021 fa un salto di livello e si presenta alla finale internazionale wsk Adria conquistando l’8° posizione sulle qualifiche e arrivando 20esimo nella classifica di gruppo su 250 piloti ad eliminazione. 

La WSK Super Master Series è una competizione di kart. La sua stagione inaugurale si è svolta nel 2010. Oggi la serie ospita campionati in quattro categorie di kart: KZ2, OK, OKJ e 60 Mini e rappresenta “la strada maestra – “come la definisce il papà Stefano – “alla formula1”. Nel 2022 continua con il campionato italiano “Birel art trofei”. 

Il Trofeo Easykart rappresenta oggi, la scuola più autorevole per accedere al karting di vertice. Molti piloti cresciuti nel Trofeo sono poi approdati al karting di vertice ed in seguito anche all’automobilismo ottenendo risultati di rilievo. Il progetto Easykart è oggi presente in oltre 10 paesi del mondo a testimonianza del successo dell’iniziativa sportiva promossa del Gruppo Birel ART. Alla fine di ogni anno i migliori piloti di ogni paese vengono selezionati per sfidarsi nella gara più ambita dell’anno: LA FINALE INTERNAZIONALE.

I successi di questo ragazzino vengono seguiti dagli amici d’infanzia del padre, con particolare attenzione e orgoglio. Antonio ha le carte in regola per diventare da grande un campione e gli amici a Zambrone questo lo sanno e fanno il tifo per lui. Antonio, viso dolcissimo, biondo e occhi azzurri come il mare della Calabria, corre sulle sue piccole e veloci macchine imitando e sognando il suo idolo, Max Emilian Verstappen, pilota automobilistico olandese con cittadinanza belga, attivo in Formula 1 con la Red Bull Racing e campione del mondo di Formula 1 nel 2021. Forza Antonio, Zambrone è sempre con te, una curva e un traguardo dopo l’altro.

di Mariella Epifanio

x