« Torna indietro

Vo’ Euganeo, aspettando Mattarella per l’inizio delle scuole: educazione civica in classe e in fattoria

Pubblicato il 12 Settembre, 2020


La grandissima novità dell’anno scolastico 2020-2021 arà inaugurato proprio nella provincia di Padova dal Presidente della Repubblica Mattarella in visita a Vo’ Euganeo. Coldiretti lancia un appello al presidente per il ritorno dell’ora di educazione civica obbligatoria in classe. «Un’introduzione prevista dalla normativa – spiega Chiara Bortolas presidente veneta di Coldiretti Donne Impresa – che vede tecnici ed esperti di Coldiretti impegnati nei temi previsti dall’ordinamento. Il rientro in aula per migliaia di bambini avviene dopo mesi di isolamento tra le quattro mura domestiche a causa della pandemia ma anche in un clima più sereno dovuto alla partecipazione ai centri estivi, soggiorni in campagna, campi verdi, durante il periodo estivo. I piccoli studenti hanno goduto degli ampi spazi offerti dalle oltre duecento fattorie didattiche dove, secondo le disposizioni di sicurezza, si poteva sperimentare giochi, attività ludiche pedagogiche e recuperare il tempo passato tra le mura domestiche».
In attesa dell’arrivo del Presidente della Repubblica, Coldiretti Padova propone un “assaggio” delle iniziative per la scuola domenica 13 settembre a Cinto Euganeo, nell’ambito delle iniziative “Aspettando Mattarella”. Dalle 15 alla Primaria di Fontanafredda Donne Impresa organizza il laboratorio “I detective della spesa. Gioca con noi per scoprire la stagionalità”. I ragazzi ospiti alla Primaria di Fontanafredda saranno guidati in una divertente e avventurosa “indagine” per risalire all’identità e alla provenienza del cibo che arriva in tavola, smascherando i falsi “made in Italy” e premiando le autentiche tipicità. Per l’anno scolastico in partenza e l’introduzione dell’ora di educazione civica Coldiretti ha messo a punto e inviato alle scuole una dettagliata proposta educativa“

Skip to content