« Torna indietro

Zaniolo verso il recupero lampo, stringe i denti per il Napoli

Pubblicato il 3 Novembre, 2021

Il centrocampista di punta della squadra di Mourinho è tornato ad allenarsi dopo l’infortunio rimediato nella partita contro la Juventus, l’obbiettivo è la partita di domenica contro la capolista

Nessuna certezza ancora a proposito della presenza di Nicolò Zaniolo nella nona giornata di campionato di serie A Tim. L’esito della risonanza magnetica a cui si era sottoposto il numero 22, però aveva escluso lesioni e fatto tirare un sospiro di sollievo ai tifosi.

Si è temuto il peggio durante il minuto 26 della partita allo Juventus Stadium, il ginocchio interessato dall’infortunio era quello che ha costretto Zaniolo a un lungo stop e a due operazioni ai legamenti crociati lo scorso anno.

Il numero 22 è tornato in campo quest’anno con bisogno frenetico di giocare e di dimostrare di essere necessario a questa Roma. Della stessa idea sembra anche mister Mourinho che ieri in conferenza stampa in Norvegia ha detto: «Per me non ci sono problemi, ci sarà. Dobbiamo rispettare un ragazzo che ha sofferto, ma per il Napoli recupererà».

La distorsione riportata però, seppur niente di grave sembra essere un campanello di allarme per la tenuta fisica di questo ragazzo, non ancora al 100%. Potrebbe quindi non reggere a pieno i continui impegni a cui è chiamata l’A.S. Roma questo periodo.

Zaniolo va gestito, se verrà schierato contro il Napoli avrà bisogno di recuperare almeno in parte nello scontro infrasettimanale contro il Cagliari, così da poter tornare ad essere disponibile dal primo minuto il 31 ottobre contro il Milan.