« Torna indietro

Condannati i killer che spararono alla piccola Noemi. Le parole di De Luca

18 e 14 Anni per Armando Del Re e suo fratello Antonio che il 3 maggio 2019, durante un agguato, spararono alla piccola Noemi e a sua nonna. La decisione è stata presa dal Giudice per le indagini Preliminari di Napoli Vincenzo Caputo. Il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca si è espresso contro questo gravissimo episodio di Camorra direttamente attraverso i social.

La condanna dei giudici, le dichiarazioni del presidente

Ho saputo delle condanne per chi ha sparato alla piccola Noemi, mi pare che vi sia stata una condanna giustamente severa per il danno enorme che è stato provocato a una bimba che ancora per anni dovrà vivere un calvario ospedaliero.– ha affermato De Luca dalla sua pagina facebook, conclude-Saremo vicini alla famiglia di Noemi come siamo stati in questi mesi e continueremo a seguire la bambina nella necessità di recupero sanitario che avrà. Per il resto è un’occasione triste per mandare un ulteriore abbraccio a questa nostra piccola concittadina e alla sua famiglia“. Naturalmente tutta la Campania è vicina ai genitori della bimba, miracolosamente salva grazie al pronto intervento dei medici. La notizia ha rallegrato un pò tutti. Ovviamente non sono mancati messaggi di congratulazioni e speranza per la famiglia.

Edizioni

x