« Torna indietro

biblioteche

Fondi per le biblioteche, ecco le nuove proposte in Commissione Cultura

In commissione Cultura, presieduta da Elena Coccia, si è aperto un nuovo confronto sulle misure previste dal “Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali” istituito con il Decreto Rilancio. Discusso il provvedimento relativo al rafforzamento dell’acquisto di libri da parte delle biblioteche aperte al pubblico.

I provvedimenti previsti dal Decreto Rilancio a favore delle imprese e delle istituzioni culturali introducono, tra l’altro, risorse straordinarie per acquisti di libri da parte delle biblioteche dello Stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali. La riunione di oggi è stata richiesta dalla consigliera Elena De Gregorio (DemA), che ha evidenziato quanto sia importante che le biblioteche comunali colgano questa opportunità.

Bisognerà prevedere un bando, ha proposto, per impiegare i fondi che verranno assegnati a Napoli a sostegno di tutta la filiera del libro e dell’editoria cittadina. La presidente Coccia ha condiviso la proposta, sottolineando di dare priorità all’acquisto di volumi attuali e stimolanti, ricordando quanto sia importante che anche a Napoli si affermi una rete editoriale cittadina capace di confrontarsi con il mercato nazionale. Per questo avvierà un tavolo di confronto il prossimo autunno.

A conclusione della riunione, alla quale hanno partecipato anche i consiglieri Vincenzo Solombrino (Misto) e Salvatore Guangi (Forza Italia), la commissione ha stabilito un nuovo confronto sul tema con la presenza dell’assessora alla Cultura Eleonora de Majo, per meglio approfondire i contenuti del futuro bando.

Edizioni

x