« Torna indietro

Padova, spaccio davanti al bar: arrestato 32enne senza fissa dimora


Nel pomeriggio di mercoledì 23 settembre i poliziotti stavano passando per via Facciolati quando hanno visto alcuni giovani molto nervosi. Uno di questi parlava al telefono e poco dopo è arrivato un volto noto alle forze dell’ordine perché già arrestato per spaccio, un 32enne tunisino, irregolare e senza fissa dimora. Quest’ultimo è entrato in un bar e poi ne è uscito con una tazzina di caffè. Si è seduto sulla soglia e ha atteso. Poco dopo i due giovani nervosi si sono avvicinati e c’è stato un veloce scambio di mano. Successivamente è stata la volta di due uomini, uno dei quali è stato fermato. Si tratta di un 52enne di Campolongo Maggiore (Venezia) che ha spontaneamente consegnato l’involucro di nylon contenente eroina appena comprata dal 32enne. A quel punto il pusher ha tentato di dileguarsi ma non ha fatto molta strada. I poliziotti lo hanno bloccato e perquisito: aveva 185 euro in contanti, in banconote di vario taglio e il 52enne ha detto di aver acquistato droga da lui almeno 30 volte in precedenza. È scattato l’arresto.

Edizioni