« Torna indietro

Catania, centro storico: torna l’iniziativa “Domenica senza auto”. Ecco la mappa

Catania, centro storico: torna l’iniziativa “Domenica senza auto”. Ecco la mappa

Dopo il positivo esperimento di domenica scorsa, con l’apprezzamento dei cittadini per l’iniziativa, torna domenica 18 ottobre la pedonalizzazione  del centro storico, disposta dal vicesindaco Roberto Bonaccorsi e dall’assessore alla mobilità Giuseppe Arcidiacono per rendere più vivibile la parte più antica della città densa di beni culturali. Tutte le domeniche di ottobre cittadini e turisti potranno visitare con maggiore libertà e in tutta sicurezza i numerosi siti storico-artistici aperti al pubblico anche in occasione della manifestazione “Le vie dei Tesori”, con percorsi tra anfiteatri, giardini, chiese, cupole, edifici nobiliari e istituzionali. Tra questi, Palazzo degli Elefanti che aprirà le sue sale ricche di opere d’arte dalla 9.30 alle 13.

L’area pedonale è istituita dalle ore 8:30 alle ore 13:30 nelle seguenti vie e piazze:

piazza Giuseppe Mazzini; via Auteri; via Madonna Della Lettera; via Giuseppe Garibaldi, da via Spadaro Grassi a piazza Giuseppe Mazzini; via Vittorio Emanuele II, da via Erasmo Merletta a piazza San Francesco; via Erasmo Merletta; via San Giuseppe al Duomo; piazza San Francesco d’Assisi (carreggiata est); via Crociferi, da via Teatro Greco a piazza San Francesco d’Assisi; via Teatro Greco, da via Ospizio di Beneficenza a via Crociferi; via San Francesco; via Alessi; via Bicocca; via Roccaforte; via Collegiata; piazza San Nicolella; via Alessandro Manzoni; via Biscari; via Vasta; via Fragalà; via Antonino di Sangiuliano (da piazza Manganelli a via Manzoni); salita San Camillo; via Del Colosseo; via Etnea (da via Fragalà a piazza Stesicoro); via Penninello; via Neve; via Carcaci.

Nell’area pedonale  è vietata la circolazione dei veicoli a eccezione dei mezzi in servizio di emergenza, delle biciclette, dei veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, dei residenti diretti a garage od aree scoperte adibite a parcheggio, dei mezzi preventivamente autorizzati dal Comando di Polizia Municipale, dei taxi per il raggiungimento delle strutture alberghiere e dei mezzi di trasporto turistico.

Edizioni