« Torna indietro

Gruppo Mes subito, Camillo D'Alessandro: "la decisione spetta al Parlamento"

Gruppo Mes subito, Camillo D’Alessandro: “la decisione spetta al Parlamento”

Gruppo Mes subito: è nato in Parlamento su iniziativa di Italia Viva, in particolare dei deputati Camillo D’Alessandro e Vito De Filippo, in Commissione sanità. Si tratta di avere fondi per muovere contro l’acuirsi del contagio. Non mancano adesioni da altri partiti politici, mentre il dibattito non è ancora giunto al suo epilogo. Di che cosa si tratta? Abbiamo interpellato in argomento Camillo D’Alessandro, deputato di Italia Viva nato a Ortona. Queste le sue parole. “L’utilizzo del Mes lo decide o meno il Parlamento e lo fa con un confronto tra tutte le forze politiche. La mia iniziativa, insieme a quella di altri colleghi, di creare un gruppo trasversale tra Camera e Senato che rilanci l’utilizzo del Mes per la nostra sanità, per i cittadini, per gli operatori sanitari, per i nostri ricercatori è quanto mai necessario. Non condividiamo chiaramente quanto e come è stato liquidato l’argomento dal presidente Conte, che oggi ritorna sulla questione. Per essere chiari il Mes è un prestito e come tale va restituito, solo che lo restituiremo a tasso zero, a fronte di altri prestiti e di altri indebitamenti dove lo Stato paga molto di più. E’ una battaglia ideologica di una parte della maggioranza, ma è chiaro che il Parlamento è alla fine quello che decide. L’intergruppo nasce proprio per portare nelle aule della democrazia le decisioni che riguardano i cittadini”. La prima riunione dell’intergruppo parlamentare avrà luogo domani alle ore 16.

Edizioni