« Torna indietro

Teatro di Sori

SAN DONA’, AL VIA “SCHIUSI”: 10 FILMATI IN 10 TEATRI DELLA RETE

La cultura non si ferma e con questa volontà che ha caratterizzato la proposta culturale di San Donà di Piave anche negli ultimi mesi, prende il via dal Teatro Metropolitano Astra il primo appuntamento del nuovo progetto di Arteven: SCHIUSI I teatri sono vivi.

La cultura non si ferma e con questa volontà che ha caratterizzato la proposta culturale di San Donà di Piave anche negli ultimi mesi, prende il via dal Teatro Metropolitano Astra il primo appuntamento del nuovo progetto di Arteven: SCHIUSI I teatri sono vivi.

Mercoledì 2 dicembre, gli spazi del Teatro Metropolitano Astra ospiteranno quindi l’intervista ad Alessio Boni, condotta da Daniele Marcassa. È il primo di 10 filmati realizzati con apposite riprese in 10 teatri della rete regionale di Arteven e rappresenta non solo l’opportunità per un incontro con un attore protagonista delle stagioni teatrali svolte, ma anche per ripercorrere alcuni video di spettacoli andati in scena e per conoscere gli spazi del teatro, sia dal punto di vista architettonico sia dietro le quinte.

«Ringraziamo Arteven per l’importante collaborazione in questo progetto attraverso il quale il teatro torna a essere vivo con i suoi protagonisti, mantenendo un contatto con il pubblico in una nuova forma» così il Sindaco Andrea Cereser.

Dal 2 dicembre saranno posizionati sulle vetrate dell’Astra tre schermi nei quali i passanti potranno vedere cosa avviene all’interno del teatro, visto un ulteriore nuovo progetto che attende la città a partire da dicembre, in attesa della riapertura al pubblico.

«L’intervista con Alessio Boni rappresenta il primo prezioso tassello che si integrerà con una rassegna di eventi digitali gratuiti» così l’assessore alla cultura Chiara Polita «si tratta di un’ulteriore iniziativa in sinergia con Arteven che rende l’Astra spazio innovativo di produzione. A breve il programma verrà lanciato nei vari canali dell’Ente e in quelli appositamente attivati da Arteven – My Network su www.myarteven.it e canali Youtube, Vimeo, Spotify e Spreaker di Arteven Teatro – dove potranno gratuitamente essere seguite tutte le iniziative.»

Nel frattempo, sabato 28 novembre, presso l’Astra, nell’ambito del progetto “A Casa nostra”, grazie al circuito Arteven, è iniziata anche la prima fase della residenza artistica “Crisopoli” della compagnia Theama Teatro, il cui video può essere visto sul canale Youtube e sulla pagina FB del Teatro Metropolitano Astra.

«Nel tempo inedito che stiamo attraversando è richiesto anche alla cultura di re-inventarsi, immaginando nuove modalità. È una sfida che è importante cogliere insieme, anche con la collaborazione dei cittadini per una nuova fruizione culturale che mantenga il contatto con la comunità» così concludono il Sindaco Cereser e l’assessore Polita.

Edizioni

x