« Torna indietro

arrestato

Dramma della gelosia a Piano di Sorrento, pedina la compagna e la attende fuori dai carabinieri

L’uomo, in preda alla gelosia, aveva picchiato e minacciato la compagna più volte.

I carabinieri di Piano di Sorrento hanno arrestato un 47enne del posto per maltrattamenti in famiglia nei confronti della convivente.

Ieri sera una donna di 30 anni, durante una violenta lite col compagno, è riuscita a fuggire dall’abitazione. Una volta giunta in strada, in preda al panico, ha chiesto aiuto ai passanti. Un’automobilista l’ha accompagnata presso i carabinieri, che hanno raccolto la sua denuncia.

Dal racconto della vittima è emerso che, nei mesi precedenti, più volte l’uomo l’aveva aggredita verbalmente con minacce di morte e vessazione di ogni genere.

Mentre la donna sporgeva denuncia, i militari hanno notato all’esterno della caserma un furgoncino con a bordo il compagno, che la stava sorvegliando.

I militari sono usciti e hanno bloccato il 47enne, in preda ad una violenta crisi di rabbia e di gelosia. L’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Napoli Poggioreale, dove è in attesa di giudizio.

Edizioni

x